Milan-Atalanta, il momento delle due squadre

© foto Higuain

Milan e Atalanta si daranno battaglia domenica sera, le due squadre tornano a sfidarsi dopo la caotica estate

Il primo posticipo della quinta giornata vedrà sfidarsi Milan e Atalanta alle ore 18:00, le due squadre si sono contese l’accesso all’Europa League nella passata stagione. Tornano ad affrontarsi per la prima volta dopo la caotica estate che le ha viste protagonista, la possibile mancata partecipazione alle coppe europee dei rossoneri è ricaduta anche sulla preparazione del club bergamasco. L’ultima partita tra le due squadre ha praticamente permesso ai rossoneri di arrivare tra le prime sei, per poi perdere la qualificazione davanti alla Uefa e vedersela riassegnata dal TAS di Losanna.

Il MOMENTO DEI ROSSONERI – La squadra di Gattuso arriva da un momento tutto sommato positivo, il pareggio di Cagliari costringerà i diavoli ad una pronta reazione se vogliono cercare di non perdere punti di distacco dalle avversarie. Il bottino parla di una sconfitta, un pareggio e due vittorie nelle ultime quattro gare; con il rimpianto dei quattro punti persi nelle uniche due trasferte stagionali. La condizione fisica è in crescita, ma i rossoneri dovranno sottovalutare il momento della squadra avversaria, hanno avuto un assaggio alla Sardegna Arena e in Lussemburgo di cosa può succedere se si sottovaluta troppo l’avversario che si sta per affrontare.

ATALANTA – Il momento dei ragazzi di Gasperini è nero, tre sole vittorie nelle ultime 10 partite; una sola è quella arrivata in campionato, con un 4-0 contro il Frosinone, le altre due sono arrivate contro il Sarajevo e l’Haifa. Il settimo posto della scorsa stagione ha costretto i bergamaschi al triplo turno preliminare, la loro corsa si è interrotta contro il Copenaghen. la squadra nerazzurra sembra aver perso lo spirito che l’ha caratterizzata nelle ultime stagioni.