Leonardo su più fronti: tratta Caldara e Higuain con la Juve e prova l’assalto a Morata

Morata
© foto www.imagephotoagency.it

Leonardo questa sera ha aperto all’arrivo di uno tra due grandi centravanti per il Milan: Higuain dalla Juventus o Morata dal Chelsea

Si chiude con un lavorare frenetico la serata di Leonardo che oggi dopo aver orchestrato una trattativa con la Juventus per un sostanzioso scambio che preveda il passaggio di Mattia Caldara al Milan e Bonucci rientrante in bianconero, ha portato all’attenzione dei dirigenti piemontesi anche il nome di Gonzalo Higuain. Il centravanti argentino è a pieno titolo il primo obiettivo del reparto avanzato milanista e il buon esito delle due distinte trattative Bonucci-Caldara potrebbero aprire una corsia preferenziale ai rossoneri nella corsa contro il Chelsea per accaparrarsi le prestazioni del Pipita. Proprio il Chelsea però, prima concorrente per l’argentino, è questa sera stata interlocutrice di Leonardo il quale ha spinto un sondaggio per conoscere le pretese economiche dei blues per Alvaro Morata.

L’attaccante spagnolo è valutato dal Chelsea circa 70 milioni di euro, una cifra giudicata fuori mercato dal Milan e lo stesso dirigente brasiliano che però starebbe anche valutando l’idea di una seconda maxi-operazione che porti Gianluigi Donnarumma alla corte di Maurizio Sarri proprio in cambio dell’attaccante iberico. Le ultime notizie provenienti da Londra parlano di un leggero raffreddamento del Chelsea per Gigio ma l’eventualità di poter arrivare al principale obiettivo di Maurizio Sarri per l’attacco (Higuain) potrebbe ingolosire Abramovich che al fine di coprire il reparto portieri, desolante dopo la partenza di Courtois, potrebbe sacrificare proprio Morata per arrivare a Donnarumma. La serata di Leonardo, che domani verrà presentato ufficialmente nelle vesti di nuovo direttore sportivo a Casa Milan inizia con due trattative affascinanti e che potrebbero permettere ai rossoneri di effettuare quella tanto attesa accelerazione nel progetto di crescita paventato da Elliott.

Articolo precedente
BonucciBonucci quasi bianconero, per Caldara si va avanti
Prossimo articolo
Suso Milan-Manchester UnitedMilan-Manchester United 1-1 (8-9 dcr): highlights, tabellino e sintesi