Connettiti con noi

HANNO DETTO

Leonardo sbotta contro la stampa: «PSG? Parlano male di proposito»

Pubblicato

su

Leonardo ha difeso il PSG dagli attacchi della stampa spagnola. Le parole del ds del PSG sul caso Sergio Ramos e non solo

Dopo la vittoria contro il Lille, Leonardo ha risposto alle critiche ricevute dai tesserati del club, tra cui Neymar e Pochettino. Le parole del ds Paris Saint-Germain riportate da Itasportpress.it.

CRITICHE – «Si può dire che non stiamo bene ma si comincia a superare il limite. Dire che l’allenatore non capisce niente di calcio, che è nato ieri… Che i grandi giocatori che abbiamo preso sono zero. C’è gente che vuole fare bella figura parlando del PSG, per farsi pubblicità. Ci vuole un po’ di rispetto. Si può criticare ma non è belo agire in questo modo. Per questo chiediamo a tutti di calmarsi un po».

SERGIO RAMOS – «Penso che in Spagna lo facciano di proposito a parlarne. Ma sappiamo esattamente cosa succede. Non c’è nessun caso. Sergio Ramos è un calciatore che è arrivato qui gratis e che ancora non ha avuto modo di giocare ma neanche di allenarsi col gruppo come avrebbe dovuto».

MESSI E NEYMAR – «Messi ha passato più tempo in Nazionale che qui. Per Neymar è la stessa cosa ma stasera ha fatto una grande partita, è stato decisivo con Di Maria. Non sono preoccupato per niente. Quando le cose vanno male, parliamo con i giocatori. Neymar però è criticato ingiustamente. Oggi ha fatto una gran bella partita. Se fosse un giocatore che fa festa tutti i giorni, non giocherebbe così, è impossibile. I conti li faremo alla fine. Abbiamo fretta ed è normale. Con una squadra così, quest’anno vogliamo vincere, questo è certo. Se avremo successo, non lo so. Che abbiamo tutti i mezzi, ne sono convinto».