La FIFA valuta la proposta di Rummenigge per un campionato solare

© foto La Fifa potrebbe decidere di stravolgere il calendario mondiale

Stante l’emergenza coronavirus e la difficoltà di concludere entro il 30 giugno la stagione, la FIFA pensa ad una soluzione rivoluzionaria.

Con l’emergenza coronavirus che ancora non accenna a calmarsi in tutto il Mondo e i campionati che non potranno certamente terminare entro il 30 giugno, la FIFA starebbe pensando ad una vera e propria rivoluzione nei calendari.

Se da un lato c’è già stata un’apertura per il prolungamento della sessione di mercato, dall’altro La FIFA sta prendendo seriamente in considerazione la proposta di Rummenigge di qualche giorno fa; l’idea è quella di trascinare questa stagione fino in autunno per poi ripartire con la stagione 20/21 da disputarsi interamente nel 2021. Questo non solo permetterebbe di concludere la stagione senza saltare neanche una partita ma metterebbe anche i campionati europei al passo in vista del Mondiale in Qatar previsto per l’inverno 2022 e che al momento presenta dei grossi problemi organizzativi per la Uefa. Problemi che invece non hanno in Sudamerica dove già le loro stagioni si sviluppano nel corso dell’anno solare.