Iniesta, addio al Barcellona dopo 22 anni: sui social le leggende rossonere lo ricordano

ronaldo esalta maldini weah van basten
© foto www.imagephotoagency.it

Andres Iniesta si ritira, dopo 22 anni di Barcellona il calciatore spagnolo dice basta. Sui social due leggende rossonere, Maldini e Baresi, gli dedicano un post

E’ ormai ufficiale l’addio di Iniesta al Barcellona, la leggenda spagnola, dopo una storia d’amore lunga 22 anni, dice addio. La notizia ha sconvolto l’intero mondo del calcio, Don Andres va via, ancora non si sa dove, queste le sue parole in conferenza: «Mancano dei dettagli. Ho sempre detto che non avrei giocato contro il Barça quindi fuori dall’Europa ogni posto va bene. Prima però c’è ancora da vincere una Liga per chiudere un’annata col doblete, una stagione molto positiva». Sui social non sono mancati i bellissimi messaggi di dedica volti a condividere questo momento speciale della carriera di una leggenda, tra tutti spiccano i post di due miti rossoneri, niente di meno che Paolo Maldini e Franco Baresi, che hanno voluto ricordare la straordinaria carriera di Iniesta. La stima reciproca tra questi giocatori, tra l’altro, è sempre stata illimitata.

In particolare il post di Maldini suona come un piacevole ricambio ad una dedica di vecchia data: è il 27 maggio 2009, il Barcellona si è appena laureato campione d’Europa battendo in finale il Manchester United, e tutto il club a fine partita dedica la vittoria del torneo a Paolo Maldini, che in quell’anno aveva annunciato il ritiro. Queste le parole di Guardiola, allora tecnico dei blaugrana: «Vorrei fare una dedica per questa vittoria al calcio italiano e soprattutto a Paolo Maldini, un esempio per tutti. La dedica mia, dei giocatori e della società è per lui». Un in bocca al lupo allora ad Iniesta, eterna leggenda del calcio mondiale, che insieme a volti a noi ben noti, ha scritto pagine indelebili della storia di questo sport.

Articolo precedente
Calhanoglu Bonaventura GattusoBologna-Milan, i convocati di Gattuso: importante ritorno in attacco
Prossimo articolo
Alessandro LupiPrimavera, Torino-Milan 3-2: tabellino e sintesi LIVE del match