Guardiola: «Milan presto in Champions, sa come vincerla»

© foto www.imagephotoagency.it

Dopo lo stravolgimento societario estivo il Milan ora fa sul serio, questa stagione l’obbligo è tornare in Champions. E’ dello stesso avviso Guardiola, che loda i rossoneri

11 marzo 2014, Atletico MadridMilan, finisce 4-1 per gli spagnoli: rossoneri eliminati. E’ questo l’ultima apparizione in Champions League del Diavolo. Tanti, troppi anni il Milan ha dovuto rinunciare all’Europa che conta e ancora non è riuscito a riconquistarla. Dopo un periodo quasi infinito di fallimenti e specialmente dopo la buia parentesi della gestione cinese, la rivoluzione societaria messa in atto in estate sembra aver cambiato le carte in gioco. La nuova proprietà, Elliott, e interpreti altamente affidabili come Leonardo e Maldini avranno quest’anno il dovere e la missione di riportare i rossoneri alla coppa dalle grandi orecchie, la vera casa di questo club. Di ciò non ha dubbi Guardiola, che intervenuto al Festival dello Sport di Trento, dopo aver parlato del ruolo del suo Manchester City di favorita in Champions League, ha esaltato la caratura europea del Milan:

«Dovremo essere proprio bravi bravi se lo dicono… Non so se siamo pronti, non abbiamo una storia alle spalle. Parlo di società e tifosi. Quando credi che puoi vincere, poi devi farlo. Il Milan, che tornerà presto in Champions, sa cosa vuol dire trionfare in questa competizione. Gli è successo tante volte. Le favorite sono le squadre che hanno storia e tradizione: Barcellona, Real Madrid e Juventus, che ogni volta è più vicina e adesso ha anche acquistato Cristiano Ronaldo. Penso anche all’Atletico, noi cercheremo di essere lì»

 

Articolo precedente
Lara WechslerInter-Milan è derby tra Wags: Wanda contro Lara Wechsler, fidanzata del Pipita
Prossimo articolo
DonnarummaMilan, Donnarumma: «Sono sempre lo stesso, Raiola il numero più importante che ho in rubrica»