Connettiti con noi

HANNO DETTO

Cioffi a Sky: «Abbiamo messo il cuore in campo, ringrazio i miei»

Pubblicato

su

Gabriele Cioffi, tecnico dell’Udinese, ha parlato ai microfoni di Sky al termine della partita contro il Milan: le sue parole

Gabriele Cioffi ha parlato al termine di Udinese-Milan ai microfoni di Sky. Le sue parole:

SULLA CHIAMATA DELL’UDINESE: «Non pensavo di essere chiamato, per me è stata una sorpresa. Ringrazio comunque Gotti e tutto lo staff, lo avrei fatto a prescindere dal risultato. Di Cioffi nella mia Udinese c’è stato il cuore, ma il ringraziamento più grande va ai ragazzi che hanno fatto quello che gli ho chiesto. Non sono rimasto stupito perchè abbiamo basi solide».

SULLA DIFESA: «La linea difensiva ha fatto molto bene, mi dispiace di aver tolto Arslan ma l’ho visto in debito d’ossigeno. Non ci potevamo permettere il lusso di concedere un solo giocatore al Milan. Hanno fatto tutti bene anche perchè non avevo molte altre scelte da fare».

SU BETO: «Beto è un grande attaccante così come Duelofeu. Ma anche le riserve lo sono. Beto ha un grande potenziale ma per raggiungere una salvezza tranquilla e giocare con più serenità abbiamo bisogno di una grande squadra, non di grandi giocatori».

SULLA GAVETTA: «La gavetta mi ha insegnato che l’Italia è il paese migliore del mondo, con tutti i problemi che abbiamo è comunque il paradiso. Calcisticamente ho capito che la cultura va rispettata, bisogna entrare nel cervello e nel cuore dei giocatori. In questo modo si può stupire. Voglio consolidare il mio posto partita dopo partita».

 

Milan News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 48 del 07/09/2021 – Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. – PI 11028660014 Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a A.C.Milan S.p.A. Il marchio Milan è di esclusiva proprietà di A.C. Milan S.p.A.