Connettiti con noi

HANNO DETTO

Conferenza stampa Pioli: «Se il Salisburgo pensa di rivedere il Milan di Torino rimarrà deluso»

Pubblicato

su

Conferenza stampa Pioli: le parole alla vigilia di Milan-Salisburgo. Il tecnico rossonero presenta il match

Stefano Pioli a partire dalle 14.00 presenta Milan-Salisburgo in conferenza stampa.

DOPPIO RISCATTO DOPO LONDRA E TORINO – Far bene significherebbe tanto, è il nostro primo obiettivo stagionale che era chiaro nella testa. Ci siamo costruiti questa possibilità, era impensabile che senza vincere col Chelsea neanche una partita ci saremmo trovati qui. Sappiamo qual è la nostra responsabilità, siamo delusi per domenica ma ora c’è solo concentrazione per domani.

PENSARE AL PAREGGIO – Ha ragione Sandro, non siamo capaci a gestire il risultato. Non possiamo avere un atteggiamento di attesa, siamo portati ad attaccare. Dovremo farlo con compattezza ed equilibrio, abbiamo un avversario forte e veloce in ripartenza per la qualità degli attaccanti che hanno.

SALISBURGO – Dobbiamo mettere in campo la miglior prestazione possibile. Loro hanno qualità ben precise, ma noi dobbiamo giocare con le nostre caratteristiche. Servirà grande determinazione e lucidità nelle scelte

RINNOVO – Il merito è di tutti. Il club mi sta dando grande fiducia. Sono felicissimo del rinnovo. Ho ringraziato i giocatori perchè senza di loro questo rinnovo non sarebbe stato possibile. Abbiamo iniziato il nostro percorso tre anni, ora ci teniamo tanto a passare il turno domani sera.

TRAPPOLE – Dobbiamo mettere in campo la miglior prestazione possibile, il resto sono situazioni che conosciamo. Come conosciamo le qualità del nostro avversario di velocità e profondità, ma noi dovremo mettere attenzione alla nostra di partita.

LEAO – È un grandissimo giocatore, domani sarà al pieno della sua condizione e cercherà di dare il massimo per farci vincere la partita.

NELLA STORIA DEL MILAN PER LONGEVITA’ – Ho fatto diventare un sogno il mio obiettivo, voglio gustarmela giorno dopo giorno e continuarla più a lungo possibile.

LEAO ABBACCHIATO – Assolutamente no, l’ho visto bene. È sorridente e concentrato. Abbiamo analizzato velocemente il Torino, perché era facile. Se i nostri avversari si aspettano il Milan di Torino rimarranno delusi. Leao è concentrato come gli altri, non devo evidenziare l’importanza di questa partita. Vivere queste vigilie è un privilegio, ce le siamo conquistate e dobbiamo fare di tutto per portarle a casa.

TEMPISTICA RINNOVO – Ho apprezzato molto anche questa cosa, così come ho apprezzato che mi hanno proposto un prolungamento più lungo anche se avevano l’opzione per un anno. E’ un segnale importante, spero che il nostro percorso insieme sia solo all’inizio. Vogliamo rendere il Milan sempre più grande con obiettivi sempre più ambiziosi. Devo ringraziare la proprietà e il club, qui mi sento apprezzato e stimato e questo per un allenatore è fondamentale.

RIALZARSI DOPO LE SCONFITTE – Siamo una squadra forte con valori importanti. Conosciamo le difficoltà che troveremo, ma abbiamo grandi motivazioni e poi giocheremo davanti ai nostri tifosi. Abbiamo tutte le carte per fare bene.

Milan News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 48 del 07/09/2021 – Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. – PI 11028660014 Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a A.C.Milan S.p.A. Il marchio Milan è di esclusiva proprietà di A.C. Milan S.p.A.