Connettiti con noi

News

Conferenza Dalot: «Celtic vuole riscattarsi. In Italia sto alla grande»

Pubblicato

su

Conferenza Dalot: le parole terzino del Milan alla vigilia del match di Europa League contro il Celtic

Diogo Dalot in conferenza, il terzino rossonero parlerà oggi da Milanello alla vigilia del match contro il Celtic in programma domani a San Siro. Insieme a lui anche Stefano Pioli.


Dalot in conferenza

EUROPA LEAGUE – «Sì sicuramente abbiamo fatto buone prestazioni, è una competizione molto difficile che prendiamo molto sul serio. Abbiamo affrontato gare difficili ma la stiamo prendendo molto seriamente».

AMBIENTAMENTO – «Il mio inserimento in Italia sta andando bene, è molto simile al Portogallo. La squadra mi ha aiutato e accolto alla grande, sono stati mesi stupendi».

CELTIC – «Il Celitc è una grande squadra, hanno spesso giocato Champions ed Europa League, la squadra sarà molto motivata per superare questo momento difficile».

PRESTAZIONI – «Il 90% viene dal lavoro della squadra, io ho tanta voglia di giocare ed allenarmi ma è uno sforzo che accomuna tutti. Io cerco di adattarmi velocemente, sto prendendo lezioni di italiano ma tutto il mondo Milan è stato fantastico con me».

CALCIO ITALIANO – «Da quando sono qua ho già trovato un paio di differenze a livello tattico. Appena conoscerò tutti questi aspetti sarò un giocatore più completo. Pioli ci aiuta tantissimo, ha voglia di insegnarci e farci crescere e questo è bellissimo».

GAME BY GAME – «La nostra filosofia è quella di lavorare ogni giorno pensando una partita per volta. Ora lavoriamo per il Celtic, da venerdì penseremo alla Sampdoria. Credo che avremo modo di toglierci grandi soddisfazioni».

MILAN – «Il Milan è una grande squadra con una grande storia. Arrivare in alto è uno degli obiettivi della squadra ma dobbiamo anche saper restare con i piedi per terra perché con questa mentalità possiamo fare molto bene».