Connettiti con noi

News

Atalanta Milan 2-3: il Diavolo espugna Bergamo

Pubblicato

su

Atalanta Milan: sintesi, moviola, tabellino, risultato e cronaca live del match, valido per la settima giornata di Serie A 2021/22

Una partita vissuta ad un ritmo vertiginoso quelle del Gewiss Stadium che ha visto il Milan superare l’Atalanta con merito; il risultato finale è 2-3 ma i rossoneri erano avanti 0-3 grazie alla rete in apertura di Calabria (dopo soli 30”), Tonali in chiusura di tempo e Leao a 10′ dalla fine. La squadra di Gasperini non si dà per vinta e prima trova il rigore (grazie al VAR) che Zapata trasforma nell’1-3 ed in pieno recupero l’ex Pasalic firma il 2-3 ma è troppo tardi; i rossoneri continuano la caccia al Napoli capolista. Queste le emozioni di Atalanta-Milan:


Atalanta Milan 2-3 LIVE: sintesi e moviola

1′ Calcio d’inizio Rotola il pallone a Bergamo.

30” GOL MILAN 0-1 Verticalizzazione improvvisa di Theo Hernandez che manda Calabria solo davanti a Musso, il primo tiro non va, Musso respinge ma sul tap-in non sbaglia il terzino rossonero.

3′ Zappacosta perde un pallone in uscita, Leao se ne va a sinistra e mette al centro dove non arriva Rebic.

6′ Rinvio lungo di Maignan sui piedi di Rebic che si allarga a sinistra e premia l’inserimento di Diaz; destro violento su cui si immola Demiral.

9′ Angolo per l’Atalanta, la palla sbuca al limite per De Roon che la spedisce in curva.

14′ Zapata va via a Calabria e Kjaer, si presenta davanti a Maignan che lo iponotizza ma la palla resta buona per Malinovskyi che si lancia in spaccata per il tap-in ma Tonali si immola e consente a Tomori di salvare comodamente sulla linea.

18′ Zapata va centralmente da Malinovskyi che arma il sinistro ma trova Kessié.

19′ Contropiede Milan, Rebic va da Diaz che prova la botta rasoterra, Musso quasi sorpreso ci mette il piede.

20′ Zappacosta rientra sul sinistro, salta Theo Hernandez e cerca il primo palo rasoterra ma Maignan si salva il corner; dalla battuta svetta Zapata ma ancora Maignan.

21′ Pessina salta secco Tomori, entra in area ma il centrale ex Chelsea interviene da dietro in maniera regolare.

23′ Pessina a terra Il centrocampista ha accusato il contrasto con Tomori, verosimilmente un problema muscolare alla coscia destra nell’allungo. Atalanta momentaneamente in 10.

24′ Sostituzione Atalanta Fuori Pessina che esce in barella, dentro Pezzella.

28′ Pezzella si sistema largo a sinistra con Maehle che si alza sulla trequarti.

33′ Dopo una mezz’ora frenetica, le due squadre sembrano essersi prese una leggera pausa, se non altro per le occasioni da gol.

38′ Tonali trova un rasoterra geniale per Rebic che prova a saltare con un doppio dribbling Demiral che si salva.

40′ Ammonito De Roon Intervento netto sull’ennesima sgroppata di Theo Hernandez.

41′ Ammonito Brahim Diaz Trattenuta evidente su Malinovskyi.

42′ GOL MILAN 0-2 Freuler scopre palla gliela ruba magistralmente da Tonali che si può involare contro Musso e lo fredda con un piattone.

44′ Kessié apre il piattone dal limite; fuori di pochissimo.

45′ Recupero 2′ concessi da Di Bello.

45’+2′ Fine 1° tempo Il Milan va al riposo con il doppio vantaggio.

Sostituzione Atalanta all’intervallo Fuori Demiral, dentro Koopmeiners.

46′ Secondo tempo Iniziata la ripresa a Bergamo.

48′ Sembra essere De Roon il giocatore che va a fare il terzo di difesa dopo l’uscita di Demiral.

50′ Leao mette il turbo a sinistra, va via a De Roon, mette un traversone rasoterra su cui Palomino liscia ma Rebic non riesce ad intervenire.

52′ Ammonito Tomori Trattenuta su Maehle in trequarti.

53′ Malinovskyi prova a calciare verso la porta ma il suo mancino è largo sul palo sinistro.

56′ Doppia sostituzione Atalanta Fuori Maehle e Malinovskyi, dentro Muriel e Ilicic.

59′ Punizione, una sorta di corner corto da destra per Ilicic che cerca la porta ma non la trova.

60′ Rinvio di Maignan per Rebic che se ne va a destra, cross al centro per Saelemaekers, deve volare Musso.

62′ Percussione di Calabria che va al tiro di sinistro, Palomino la alza in corner.

68′ Doppio intervento di Pezzella prima su Saelemaekers poi su Kessie; niente ammonizione.

70′ Le squadre iniziano ad allungarsi, aumentano i ribaltamenti di fronte.

72′ Tonali mette un pallone geniale per Saelemaekers che potrebbe tirare ma tenta il dribbling e De Roon chiude in corner.

74′ Sostituzione Milan Fuori Brahim Diaz, dentro Junior Messias.

78′ GOL MILAN 0-3 Theo Hernandez va via ancora 60 metri palla al piede, suggerimento per Messias che se ne disinteressa per paura di essere in fuorigioco ma accanto a lui c’è Leao che arma il destro che spacca l’incrocio dei pali opposto.

80′ Doppia sostituzione Milan Fuori Theo Hernandez e Leao, dentro Ballo-Touré e Bennacer.

83′ VAR Possibile tocco di mano di Messias sul tiro di Zappacosta; potrebbe esserci un rigore per l’Atalanta. Di Bello chiamato alla On field review.

85′ Rigore Atalanta Di Bello ha deciso, è rigore ed ammonizione per Messias.

86′ GOL ATALANTA Dal dischetto va Zapata che lascia partire un destro violentissimo e centrale che batte Maignan.

87′ Sostituzione Atalanta Fuori Freuler, dentro Pasalic.

88′ Ammonito Leao Pallone calciato via a gioco fermo.

89′ Sostituzione Milan Fuori Leao, dentro Pellegri.

90′ Recupero 4′ concessi da Di Bello.

90’+3′ GOL ATALANTA 2-3 Zapata, forse con un fallo, si libera di Messias e mette il pallone in mezzo sul secondo palo per il solissimo Pasalic che non sbaglia.

90’+5′ Fischio finale Il Milan espugna il Gewiss Stadium.


Migliore in campo Milan: 

Al termine del match


Atalanta Milan 2-3: risultato e tabellino

RETI: 1′ Calabria (M), 42′ Tonali (M), 78′ Leao (M), 86′ rig. Zapata (A), 90’+3′ Pasalic (A).

ATALANTA (3-4-2-1): Musso 5,5; Djimsiti 6, Demiral 5 (dal 46′ Koopmeiners 5,5), Palomino 6; Maehle 5,5 (dal 56′ Muriel 5), De Roon 6, Freuler 5 (dall’87’ Pasalic 6), Zappacosta 6,5; Pessina 6 (dal 24′ Pezzella 5), Malinovskyi 5 (dal 56′ Ilicic 5,5); Zapata 6,5. All. Gian Piero Gasperini 5.

MILAN (4-2-3-1): Maignan 6,5; Calabria 7, Kjaer 7, Tomori 6,5, Theo Hernandez 7 (dall’80’ Ballo-Touré sv); Tonali 8 (dall’80’ Bennacer sv), Kessié 7; Saelemaekers 6,5, Diaz 6 (dal 74′ Messias 5,5), Leao 7,5 (dall’89’ Pellegri sv), Rebic 6,5. All. Stefano Pioli 7.

ARBITRO: Marco Di Bello di Brindisi.

AMMONITI: De Roon (A), Brahim Diaz (M), Tomori (M), Messias (M), Leao (M), Pioli (all. M).