Alexis Sanchez: per il Mirror tante italiane sul cileno. Milan in prima fila

Alexis Sanchez
© foto www.imagephotoagency.it

Alexis Sanchez ha voglia d’Italia e l’interessamento di Milan, Juve, Inter e Napoli non può che convincerlo a lasciare Manchester

Il nome di Alexis Sanchez torna di nuovo di moda tra le squadre di Serie A, prime su tutte Milan, Juventus, Inter e Napoli. A riportarlo è stato proprio il quotidiano britannico Mirror affermando che già a maggio ci sarebbe stato un incontro tra i bianconeri e Felicevich, l’agente dell’attaccante. Per le altre tre società italiane invece il cileno rappresenterebbe un’opzione secondaria qualora quella primaria dovesse fallire: nel caso rossonero la prima scelta è identificata nel profilo di Angel Correa, il cui approdo pare sempre più lontano o vicino ogni giorno lasciando i dirigenti milanisti perplessi sull’effettiva probabilità di riuscita della trattativa.

Sanchez è stato messo alla porta dallo stesso allenatore del Manchester United Solskjaer, dal momento che non è mai riuscito a inquadrarlo all’interno dei proprio schemi tattici. Nella sua avventura biennale ai Reds, il cileno ha totalizzato 45 presenze condite da 5 gol e 9 assist. Un bottino troppo scarno per un attaccante che all’Arsenal aveva collezionato in quattro anni 166 presenze, 80 gol e 45 assist. Per Sanchez sarebbe un ritorno quello in Serie A, dopo la bellissima parentesi all’Udinese che li ha concesso l’opportunità di mostrare a tutto il mondo le sue vere doti e qualità e attirare le attenzioni del Barcellona che alla fine lo prelevò dal club friulano per 26 milioni di euro, una cifra elavata se contiamo che è avvenuto nella stagione 2011/12.