Connettiti con noi

News

3 agosto 2017: la presentazione di Bonucci e Biglia a San Siro

Pubblicato

su

bonucci milan

Tre anni fa stava prendendo forma il Milan ‘delle cose formali’ ed in un San Siro gremito salutavano la folla i neo arrivati Bonucci e Biglia

All’apparenza doveva essere un ‘banale’ ritorno del 3° turno preliminare di Europa League contro i rumeni del Craiova allenati da Devis Mangia, in realtà era molto di più. Era il giorno in cui il popolo rossonero riversava tutte le sue speranze di rinascita dopo anni bui.

Era il Milan ‘delle cose formali’, come piaceva dire all’AD Marco Fassone e come la Curva Sud volle rimarcare con uno striscione inequivocabile: «Passiamo alle cose formali, Mirabelli e Fassone i migliori acquisti della stagione». Il verdetto del campo dirà tutt’altro, come tristemente noto ma in quell’occasione, agli oltre 55mila di San Siro furono presentati i due acquisti top di quella campagna da oltre 200 milioni; Leonardo Bonucci, arrivato e subito insignito dei gradi di capitano (salvo poi tornare sotto l’ala protettiva della Juventus meno dopo una sola stagione, ndr) e Lucas Biglia che doveva diventare il metronomo alla Albertini o alla Pirlo e che invece, pur essendo ancora a Milanello (sono gli ultimi giorni, ndr), non ha mai saputo rispondere sul campo alle aspettative.

Advertisement