UEFA – Ecco cosa prevede il piano B per far disputare l’Europeo

Uefa Ceferin
© foto Aleksander Ceferin, presidente UEFA

L’idea della UEFA sarebbe quella di far disputare l’intera competizione in un unico paese. La Gran Bretagna sarebbe la meta prescelta

Qualora l’emergenza Covid19 non permettesse di poter svolgere in sicurezza l’Europeo itinerante il prossimo giugno, ecco che la Gran Bretagna potrebbe ospitare tutte le partite. Stando a quanto riportato dal Daily Mail, questo sarebbe il piano B della UEFA e del suo Presidente Aleksander Ceferin. In ogni caso, i vertici europei hanno considerano questa soluzione come un’ultima spiaggia perché intendono far disputare la manifestazione nelle 12 città prescelte.

La Football Association, al momento, ha rifiutato di commentare l’indiscrezione.