Connettiti con noi

Calciomercato

Suso-Schick: l’ipotesi scambio rallenta, la Roma insiste!

Pubblicato

su

Suso

Lo spagnolo non è sicuro di restare, ma serve l’offerta giusta

Il futuro di Suso con la maglia del Milan, resta ancora un’incognita. Giampaolo ha avuto fin da subito, un buon rapporto con lo spagnolo in allenamento, ma nel 4-3-1-2 ipotetico l’ex Liverpool rischia di non trovare lo spazio desiderato. Da trequartista ancora non è sicuro chi giocherà. Calhanoglu, Paquetá e lo spagnolo si giocano il posto. Tutti elementi di qualità ma con alcune differenze. Sulla carta, il nuovo tecnico dovrebbe affidare le chiavi della zona di campo al giovane brasiliano, ma non è ancora ipotesi sicura anche perché i due, non hanno ancora parlato a riguardo. Di sicuro in ICC vedremo qualcosa di nuovo, anche davanti con la coppia Piatek-Cutrone che scalda i motori.

Tra presente e futuro: dirigenza a confronto

Suso è ancora un pallino della Roma che vede in lui il giocatore perfetto da inserire come esterno o seconda punta. Si è parlato molto del possibile scambio con Schick, ma a oggi ci sentiamo di escludere la possibilità, anche perché il Milan valuta i due giocatori in maniera diversa. Il calciatore piace a Giampaolo, che lo conosce dai tempi di Genova, dove ha mostrato la sua più grande capacità: un mix di tecnica, velocità e senso del gol. Il mercato come ha detto Maldini è lungo, entro il 2 settembre tutto potrebbe mutare, parola ai procuratori.

Advertisement