Rodriguez, il miglior terzino della storia svizzera che Montella schiera centrale

Ricardo Rodriguez
© foto www.imagephotoagency.it

Lo strano caso di Ricardo Rodriguez, esaltato (giustamente) in Svizzera perché decisivo ai fini della qualificazione al Mondiale ma che per Montella è meglio in difesa

Gli spareggi danno, gli spareggi tolgono. In casa Milan c’è un po’ di delusione per i ragazzi azzurri, scottati ancora dall’incredibile 0-0 contro la Svezia che è valsa l’eliminazione dal Mondiale. Chi invece va in Russia sono Kalinic (Croazia) e soprattutto Ricardo Rodriguez, autore del gol decisivo che ha lanciato la Svizzera.

MILAN NEWS, IN SVIZZERA LO INCENSANO – Il calcio di rigore dell’ex terzino del Wolfsburg ed il salvataggio al 91′ nel match di ritorno contro l’Irlanda del Nord portano a considerare Rodriguez come uno dei protagonisti assoluti, a tal punto che il quotidiano elvetico Neue Zurcher Zeitug elogia e classifica il giocatore come il miglior terzino della storia svizzera. Un grande riconoscimento che però stona con il recente passato nel club, visto che Vincenzo Montella più volte lo ha schierato a sinistra nella difesa a tre, ruolo che Rodriguez può fare ma che tarpa troppo le ali alle capacità di spinta del giocatore. Un avviso in vista di Napoli per il tecnico che, in quelle circostanze, ha preferito il seppur duttile Borini: Ricardo Rodriguez è un terzino di spinta, anche dalla Svizzera confermano.

Articolo precedente
Stadio Milan, da San Siro a Rogoredo: il punto sulle opzioni
Prossimo articolo
AncelottiAncelotti in Nazionale, l’unica scelta possibile