Connettiti con noi

News

Rinnovo Maldini: domani la firma col Milan. È (quasi) tutto pronto

Pubblicato

su

Rinnovo Maldini: domani la firma col Milan. È (quasi) tutto pronto: operatività e mercato gli ultimi nodi

Maldini e il Milan andranno avanti insieme: il d.t. rossonero oggi brinderà con la famiglia a Ibiza e da domani sarà a Milano per firmare il rinnovo del contratto in scadenza giovedì. È tutto pronto o quasi, perché siamo ai passaggi finali: il più è fatto ma qualcosa manca ancora. Tra Maldini e la proprietà – quella nuova, con Gerry Cardinale, numero uno di RedBird, a gestire in prima persona la trattativa – non si discute più di stipendio o di durata del contratto (sarà un triennale fino al 2025 o un biennale con opzione per il terzo anno), quanto piuttosto di competitività della squadra e margini operativi da mettere bene a fuoco.

Se le linee guida di RedBird non si discosteranno da quelle di Elliott, ovvero costruire una squadra ambiziosa e da vertice seguendo la strada della sostenibilità finanziaria, è possibile che tra le parti si stia discutendo ancora di budget (al momento sono circa 50 i milioni destinati al mercato, al netto degli incassi dalle cessioni, che potranno aumentare le risorse a disposizione), di rinforzi (il trequartista è la priorità, come potete leggere nelle pagine precedenti, ma Maldini e Massara pensano ad aumentare le opzioni di Pioli in tutti i reparti), dei rinnovi dei big (argomento caro anche a Cardinale, che in futuro non intende ritrovarsi in situazioni alla Kessie o Donnarumma), di competenze e aspetti strategici non ancora inquadrati definitivamente. Lo scrive La Gazzetta dello Sport.

Milan News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 48 del 07/09/2021 – Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. – PI 11028660014 Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a A.C.Milan S.p.A. Il marchio Milan è di esclusiva proprietà di A.C. Milan S.p.A.