Rinnovo Donnarumma: aumento dell’ingaggio e clausola da top player

Donnarumma
© foto www.imagephotoagency.it

Il Milan incontrerà Raiola per il rinnovo di Donnarumma. Al portiere verrà offerto un ingaggio superiore e forse una clausola molto alta

Per il Milan è arrivato al momento di discutere dei rinnovi di alcuni giocatori chiave. In questo momento la dirigenza rossonera sta discutendo con Suso per il prolungamento di contratto e pare che al momento le trattative siano in una fase di stallo. Il nodo è la clausola rescissoria, che il club di via Aldo Rossi vorrebbe eliminare. In autunno dovrebbe invece esserci l’incontro con Mino Raiola per Jack Bonaventura e durante il summit con il re dei procuratori si potrebbe anche parlare della situazione di Gigio Donnarumma, con la speranza che non si ripeta lo stesso teatrino di 2 anni fa. Stando a quanto riporta il Corriere dello Sport, al portiere potrebbe essere proposto un rinnovo fino a giugno del 2024 con un aumento dell’ingaggio da 6 a 7 milioni di euro netti a stagione. Nel contratto potrebbe essere inserita poi una clausola rescissoria superiore ai 100 milioni di euro.