Milan: due ballottaggi al momento per Gattuso in vista di Parma…

Gattuso
© foto www.imagephotoagency.it

La sfida del Tardini si avvicina e in formazione potrebbe mutare qualcosa

Ha ragione Gattuso, bisogna solo pensare al presente e non alle partite che verranno. Sabato la gara contro il Parma significa molto in termini di classifica. Una vittoria consentirebbe un passo avanti molto importante verso l’obiettivo finale. Uno stadio complicato nel quale nel corso di tutta la stagione tante big hanno faticato a imporsi. I gialloblu sono un gruppo organizzato, concreto e veloce in ripartenza. Proprio per questo il tecnico calabrese in settimana ha provato Zapata centrale difensivo insieme al rientrante Romagnoli. Un altro ballottaggio sarà in cabina di regia. Biglia e Bakayoko si giocheranno la maglia da titolare, anche in previsione della semifinale contro la Lazio, appuntamento da non fallire.

Il modulo porta garanzie a Gattuso, ma serve fiducia e grinta

Il modulo non dovrebbe subire grandissime variazioni, il 4-3-3 classico è ormai consolidato e dovrebbe ripresentarsi anche sabato. La speranza è che ancora una volta non manchi la qualità degli esterni offensivi. Suso e Calhanoglu hanno vissuto una seconda parte di stagione davvero preoccupante. Poco presenti in fase realizzativa e anche di supporto al gruppo. In questi decisive e ultime gare di campionato il loro apporto potrebbe essere determinante ai fini della qualificazione in Europa il prossimo anno. Avanti con voglia, sacrificio e personalità, questo è il momento in cui tirare fuori gli artigli.