Pagelle di Juventus-Milan 1-0: terzini perfetti, Piatek stecca

© foto Db Torino 10/11/2019 - campionato di calcio serie A / Juventus-Milan / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Stefano Pioli-Rade Krunic

Le pagelle di Juventus-Milan: ecco i voti della redazione di Milan News 24 sulla gara appena conclusa all’Allianz Stadium

Donnarumma 6.5: Impossibile arrivare sul diagonale di Dybala,. Due buone parate su Higuain e Dybala nel finale.

Conti 6.5: Tiene bene su Ronaldo e si propone quando può sulla destra. Mette in area avversari un paio di cross molto pericolosi.

Duarte 6: Prova sufficiente, si difende bene con il fisico nel duello con Higuain.

Romagnoli 6: Si fa saltare di netto da Dybala in occasione del gol, unica sbavatura della serata.

Theo Hernandez 6.5: Spinta continua e una conclusione dalla distanza che quasi inganna Sczesny. Una spina nel fianco per Sarri.

Krunic 6: Fa gli straordinari per coprire la fascia sinistra di Theo. Gioca a sangue freddo anche in situazioni confusionarie (61′ Bonaventura 5.5 – Non entra in partita, spesso in ritardo sui contrasti)

Bennacer 6: Si abbassa e va a prendere palla dai due centrali. Verticalizza velocemente tagliando fuori i mediani bianconeri.

Paquetà 6.5: Positivi i ripiegamenti in raddoppio su Ronaldo. Sfiora il gol di testa dopo una bella azione corale.

Suso 6: Nel primo tempo rimane un po’ nell’ombra. Cresce nella ripresa quando ha più spazio e conquista diversi falli sulla destra.

Piatek 5.5: Contro i due centrali non è facile, ma si divora un gol di testa nel primo tempo. Un po’ pasticcione in situazioni di contropiede (66′ Leao 6 – Due spunti che rischiano di portare al gol i rossoneri)

Calhanoglu 6: Il turco copre bene sulla sinistra quasi fino alla linea dei terzini. In avanti poco o niente, a parte due conclusioni violente nel finale (85′ Rebic sv)

All. Pioli 6.5: Squadra aggressiva che mette in difficoltà la Juventus. A tratti il pressing costringe i bianconeri a giocare palla lunga. Azzeccate le mosse Conti, Krunic e Bennacer.

JUVENTUS (4-3-1-2): Szczesny 6.5; Cuadrado 5, Bonucci 5.5, de Ligt 6, Alex Sandro 6, Bentancur 6, Pjanic 6, Matuidi 6.5 (70′ Rabiot 6); Bernardeschi 6.5 (61′ Douglas Costa 6.5), Ronaldo 6 (55′ Dybala 7), Higuain 6