Pagelle di Inter-Milan 4-2: Kjaer e Romagnoli bocciati, Ibra c’è sempre

Ibrahimovic
© foto www.imagephotoagency.it

Le pagelle di Inter-Milan, ecco i voti dati dalla redazione di Milannews24 ai rossoneri nella partita di oggi a San Siro

Ecco le pagelle di Inter-Milan:

Donnarumma 6.5: Sui calci piazzati c’è sempre a ripulire l’area di rigore, incolpevole sui gol subiti.

Conti 5.5: Contiene Young senza difficoltà. Il rossonero gioca basso per dare equilibrio al reparto.

Kjaer 5: Subisce un tunnel sulla conclusione di Vecino, poi si fa sovrastare costantemente da Lukaku che lo beffa anche di testa all’ultimo minuto.

Romagnoli 5: Lukaku non la vede quasi mai nel primo tempo. Il capitano si concede troppe distrazioni nella ripresa, come quella che fa segnare De Vrij su calcio d’angolo.

Theo Hernandez 6.5: Fa ammattire Candreva con continui inserimenti. Da rivedere la fase difensiva quando i centrocampisti interisti attaccano dalla sua parte.

Castillejo 6: A differenza del vecchio Suso, usa anche il destro e mette in difficoltà Young. Sparisce in copertura quando i nerazzurri alzano il ritmo (79′ Leao sv)

Kessie 5.5: È un testa a testa con Barella che finisce in pareggio. Poco lucido in alcuni tratti della partita (79′ Paquetà sv)

Bennacer 5.5: Il calo ingiustificato nella ripresa fa abbassare il baricentro della squadra. Dovrebbe dare ordine e idee, soccombe sotto i colpi di Vecino.

Calhanoglu 6: Colpisce un palo ad inizio match, poi sbaglia qualche facile passaggio in contropiede. Gioca a tutto campo, ma subisce troppo Brozovic.

Rebic 7: Si fa trovare pronto in occasione del primo gol, poi macina i chilometri sulla sinistra con la collaborazione di Theo (84′ Bonaventura sv)

Ibrahimovic 7: Un assist e un gol che portano il Milan in vantaggio nel primo tempo. Gioca intelligentemente di sponda con i compagni e vince il duello con Godin.

All. Pioli 6: I trequartisti fanno male all’Inter. Un’idea che sorprende Conte e schiaccia i nerazzurri nel primo tempo. I cambi arrivano però troppo tardi e il Milan subisce 4 gol.

INTER (3-5-2): Padelli 5, Godin 5.5, De Vrij 7, Skriniar 6, Candreva 5.5 (80′ Moses sv), Vecino 7, Brozovic 7, Barella 6, Young 5.5, Sanchez 6 (72′ Eriksen 6.5), Lukaku 6