Mirabelli, primi contatti per la cessione di Kalinic in Germania

© foto www.imagephotoagency.it

Iniziano i contatti per la cessione di Nikola Kalinic. Massimiliano Mirabelli al lavoro per vendere il centravanti croato

La stagione di Nikola Kalinic al Milan è stata piuttosto deludente. Il tifo rossonero lo ha preso di mira con continui fischi e insulti durante le partite a San Siro: per questo motivo il croato a fine stagione cambierà quasi sicuramente maglia. Massimiliano Mirabelli si è già messo al lavoro per cercare di massimizzare i ricavi dalla cessione degli esuberi rossoneri. Due club tedeschi si sarebbero già messi in contatti con il direttore sportivo milanista per avere maggiori informazioni sull’ex Fiorentina.

GERMANIA – Lo Schalke 04 sarebbe molto interessato ad investire su un centravanti con le caratteristiche di Kalinic. L’allenatore italiano Domenico Tedesco conosce bene il croato e lo vorrebbe come rinforzo per la prossima stagione dopo la conquista della qualificazione in Champions League. Più defilato appare al momento l’Eintracht Francoforte che ha fatto solo un sondaggio esplorativo. I contatti di mercato di Mirabelli in Germania potrebbero agevolare l’operazionein uscita in casa rossonera.

CINA – Da tenere sott’occhio anche il campionato cinese: l’arrivo di Paulo Sousa sulla panchina del Tinajin Quanjian fa abbassare le quote di un possibile approdo dell’attaccante del Milan in Cina. A gennaio il club cinese aveva fatto un’offerta (su consiglio dell’ex allenatore Cannavaro) ai rossoneri. Ora l’allenatore portoghese ex Fiorentina potrebbe tentare l’affondo per il suo pupillo ai tempi di Firenze.