Milano aderisce al Car Free Day del 22 settembre: cosa cambia al derby?

milan inter
© foto www.imagephotoagency.it

La città di Milano ha aderito al Car Free Day del 22 settembre, giornata in cui andrà in scena anche il derby della Madonnina. Cosa succede?

Milano assieme a una decina di capitali e città europee ha aderito al Car Free Day del 22 settembre. Questo però comporta a diverse problematiche per noi amanti del calcio e del Milan poiché nel medesimo giorno andrà in scena il derby della Madonnina contro i cugini dell’Inter. Il messaggio di questa giornata è quella dell’utilizzo dei mezzi pubblici, biciclette e proprie gambe per spostarsi all’interno della città. Il comune entro fine agosto comunicherà la porzione di Milano che verrà interessata e i rispettivi orari «Resta ancora da determinare con precisione l’area che sarà chiusa al traffico e che sarà comunicata dal Comune di Milano a fine agosto, ma non si esclude che potrebbe interessare tutta l’area della cerchia dei Navigli».

Cosa succede al derby?

Ciò che più interessa a noi amanti del calcio è quello che accadrà per Milan-Inter il giorno 22 settembre: molto probabilmente visto il Car Free Day e la trasmissione della partita attraverso Dazn, si potrebbe giocare alle 12:30 (come quando Zapata segnò al 95′) lanciando un messaggio forte basato sul significato della giornata, invitando gli spettatori a muoversi in metro per andare allo stadio. Ovviamente l’ultima parola non spetta né al Milan né all’Inter e né al sindaco ma questo orario pare essere quello più indicato visto quello che accadrà il 22 settembre prossimo.