Milan, senti Brocchi: «Dopo l’era Berlusconi serviva una rifondazione»

Brocchi
© foto Cristian Brocchi, allenatore del Monza

L’attuale tecnico del Monza ricorda il periodo vincente da giocatore e dei problemi che l’attuale Milan sta attraversando

In un’intervista rilasciata alla spagnola Radio MarcaCristian Brocchi ha parlato della situazione che attualmente sta vivendo il Milan e non solo: «Dopo l’era Berlusconi e Galliani che hanno creato una società modello era normale avere qualche anno di difficoltà perché non c’era più la forza economica che c’era prima».

Per Brocchi dunque era necessario rifondare la struttura societaria del club: «Bisognava rifondare una squadra che aveva perso tanti campioni. E quando rifondi una squadra abituata a vincere la Champions League ti trovi ad affrontare delle situazioni non facile. La speranza è che il Milan possa tornare a grandi livelli entro qualche anno».