Milan, primo derby per Paquetà: il brasiliano sulle orme di Kakà e Dinho

Paqueta
© foto www.imagephotoagency.it

Domenica sera ci sarà il primo derby di Paquetà: il brasiliano. come hanno fatto i suoi predecessori, vuole timbrare subito il cartellino

Un brasiliano atipico: questa è stata l’etichetta fin da subito attribuita da Gattuso a Paquetà. In effetti è vero: l’ex Flamengo, nonostante il cambio di continente e di campionato, si è immediatamente ambientato a Milanello e, apprendendo con una velocità straordinaria tutti gli schemi tattici, si è imposto nella formazione titolare fin da subito. Ad oggi il numero 39 rossonero non ha ancora saltato una partita. Come scrive la Gazzetta dello Sport, Paquetà domani vivrà il suo primo derby: un brasiliano al debutto nella stracittadina, ricorda qualcosa? Lucas proverà a entrare nel ristretto circolo dei predestinati, ovvero di quei calciatori che hanno fatto gol all’esordio nella stracittadina: Altafini, Cruz, Kakà, Ronaldo e Ronaldinho. Un gruppetto mica male.

Qualora domani dovesse fare gol, prosegue la rosea, sarebbe un ottimo segnale: fino ad ora infatti il brasiliano ha collezionato solo un gol e un assist con la maglia rossonera. Ad oggi apprezziamo una versione europea di questo giocatore: sportellate, grinta, quantità e disciplina tattica. Nel suo tocco però, nella giocata e nel dribbling scorgiamo tutte quelle che sono le peculiarità tecniche di un brasiliano: che sia proprio il derby il banco di prova giusto per metterle in mostra definitivamente?