Connettiti con noi

HANNO DETTO

Milan Primavera, Giunti: «La Youth League ti insegna tanto, siamo orgogliosi»

Pubblicato

su

Il tecnico del Milan Primavera Federico Giunti ha rilasciato qualche dichiarazione al termine del match di Youth League con il Liverpool

Federico Giunti, tecnico del Milan Primavera, parla così del cammino della sua squadra in Youth League. Le parole dell’allenatore a margine del pareggio di ieri contro il Liverpool.

SUL MATCH«I ragazzi sono stati bravi, non giocavamo più per la classifica perché ormai eravamo fuori dai giochi però avevo chiesto di concludere questa avventura con una prestazione gratificante e credo che l’abbiano fatta. Abbiamo giocato diverse partite ogni tre giorni, ci sono mancati alcuni elementi però c’è soddisfazione di aver messo dentro giocatori qualcuno che non aveva mai giocato fino adesso. Siamo rimasti aggrappati alla gara, a differenza di altre volte magari dove la partita ci sfuggiva di mano, ed abbiamo pareggiato meritatamente. La partita l’abbiamo fatta noi contro una squadra che nell’ultimo turno ha dato quattro gol al Porto e che quindi non era facile da affrontare.»

SUL CAMMINO IN YOUTH LEAGUE«Siamo entrati a contatto con delle realtà che hanno tanto da insegnare, abbiamo visto la qualità dei loro settori giovanili quindi anche noi possiamo rubare qualcosa. Sono tre club che a differenza nostra hanno una squadra Under 23 da cui attingere giocatori, mentre qui in Italia siamo molto indietro su questo. Questo è stato anche motivo di orgoglio per noi perché abbiamo affrontato veramente il meglio che i nostri avversari potevano offrire e credo che in generale abbiamo fatto una bella figura. I ragazzi devono fare tesoro di questa esperienza perché per poter diventare professionisti devono alzare l’asticella delle prestazioni.»

SULL’IMPATTO DELLA YOUTH LEAGUE SUL CAMPIONATO«Sono convinto che ci ha fatto lasciare qualche punto per strada. Oggi era il nono impegno infrasettimanale dall’inizio della stagione da settembre e chiaramente per un gruppo come il nostro non è facile, qualcosa la lascia per strada. Questa è la prima volta che affrontiamo questa competizione e deve essere da stimolo per gli anni futuri, speriamo di poterla di fare come club anche nelle prossime stagioni perché queste partite qua ti fanno alzare veramente il livello della prestazioni.»

Milan News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 48 del 07/09/2021 – Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. – PI 11028660014 Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a A.C.Milan S.p.A. Il marchio Milan è di esclusiva proprietà di A.C. Milan S.p.A.