Milan Primavera, alla scoperta dei giovani

Frank Tsadjout
© foto www.imagephotoagency.it

Il settore giovanile del Milan è uno dei più importanti degli ultimi anni. Sono tanti i giocatori lanciati in prima squadra

Il settore giovanile del Milan è uno dei più importanti degli ultimi anni, il Milan Primavera ha lanciato tanti giocatori in Serie A, permettendo anche al club rossonero di non investire su altri giocatori. Nella formazione titolare di Gattuso ci sono tre ragazzi cresciuti usciti dal Milan Primavera: Donnarumma, Calabria e Cutrone. L’esordio in Serie A di Donnarumma ha permesso al club di non investire su un nuovo portiere, ritrovandosi in casa il portiere per i prossimi anni. Davide Calabria non è mai stato preso in considerazione dai passati allenatori, grazie a Gattuso sta dimostrando il suo valore. Patrick Cutrone è l’ultimo arrivato nel Milan dei grandi, il suo rendimento lo ha fatto entrare subito nel cuore dei tifosi rossoneri.

Nella primavera rossonera ci sono diversi ragazzi che sono pronti per il grande passo: Bellanova, Pobega, Dias, Tsadjout.

BELLANOVA – Il terzino rossonero è uno dei più promettenti in circolazione. La sua grande velocità e il dribbling ricordano molto Serginho, il Milan potrà contare su un vero fulmine sulla fascia destra.

POBEGA – Abbina forza fisica a una buona tecnica. In mezzo al campo è uno dei dominatori, i rossoneri potrebbero aver trovato in casa il tanto ricercato vice Kessie.

THIAGO DIAS – Il talento portoghese è la stella principale della squadra allenata da Mister Lupi, ha un gran dribbling. Il suo futuro è roseo, potrebbe essere uno dei campioni del Milan del futuro

TSADJOUT – Il giovane attaccante rossonero si è messo in mostra nelle ultime partite. il suo senso del goal e la forza fisica fanno di lui un vero e proprio animale d’area di rigore, è difficile da buttare giù nei contrasti.