Milan, gli stipendi dei giocatori rossoneri nel 2018/19

Milan
© foto www.imagephotoagency.it

Nuova proprietà, nuova dirigenza e nuova aria: così il Milan riparte per la prossima stagione. Vediamo insieme quanto costerà quest’anno la rosa rossonera ai proprietari di Elliott

Parecchi stravolgimenti societari e sportivi hanno stravolto il Milan nell’ultimo periodo. Il club rossonero è passato dalle mani cinesi di Yonghong Li in quelle americane e più sicure di Elliott. L’impronta lasciata però dall’ultima gestione guidata da Fassone e Mirabelli è stata notevole: tanti acquisti e monte ingaggi piuttosto elevato. Ecco qui riportata la lista degli stipendi dei giocatori rossoneri nella prossima stagione:

  • LEONARDO BONUCCI – 7.5 milioni di euro
  • GIANLUIGI DONNARUMA – 6 milioni di euro
  • JOSE MANUEL REINA – 3.5 milioni di euro
  • LUCAS BIGLIA – 3.5 milioni di euro
  • NIKOLA KALINIC – 3.5 milioni di euro
  • CARLOS BACCA – 3.5 milioni di euro
  • SUSO – 3 milioni di euro
  • HAKAN CALHANOGLU – 2.5 milioni di euro
  • RICCARDO MONTOLIVO – 2.5 milioni di euro
  • FABIO BORINI – 2.5 milioni di euro
  • RICARDO RODRIGUEZ – 2.1 milioni di euro
  • FRANCK KESSIE’ – 2.2 milioni di euro
  • GIACOMO BONAVENTURA – 2 milioni di euro
  • MATEO MUSACCHIO – 2 milioni di euro
  • ANDREA BERTOLACCI – 2 milioni di euro
  • IGNAZIO ABATE – 2.3 milioni di euro
  • ALESSIO ROMAGNOLI – 2 milioni di euro
  • ANDREA CONTI – 2 milioni di euro
  • ANDRE’ SILVA – 2 milioni di euro
  • MARIO STRINIC – 2 milioni di euro
  • CRISTIAN ZAPATA – 1.7 milioni di euro
  • ALEN HALILOVIC – 1.5 milioni di euro
  • LUCA ANTONELLI – 1.5 milioni di euro
  • PATRICK CUTRONE – 1.1 milioni di euro
  • ANTONIO DONNARUMMA – 1 milione di euro
  • MARCO STORARI – 1 milione di euro
  • MANUEL LOCATELLI – 800 mila euro
  • GUSTAVO GOMEZ – 800 mila euro
  • DAVIDE CALABRIA – 600 mila euro

GENNARO GATTUSO – 2 milioni di euro

Articolo precedente
BonucciMilan, Leonardo e Marotta si incontrano: Bonucci, Caldara e Higuain nomi caldissimi
Prossimo articolo
MarottaMilan, Caldara? La risposta del giocatore era chiara e facilmente prevedibile