Milan-Frosinone, Gattuso conferma l’idea di partenza: modulo e probabili formazioni-VIDEO

Gattuso
© foto www.imagephotoagency.it

Milan-Frosinone, i rossoneri si allenano senza problemi, Gattuso conferma le idee di inizio settimana, senza particolari cambi improvvisi

Milan-Frosinone, probabilmente la gara più importante dell’anno a livello psicologico, si perchè la squadra rossonera dovrà passare sopra quella laziale già retrocessa, con tutte le forze in corpo, a prescindere che dalla gara tra Juventus ed Atalanta, in programma in serata. Con tre punti al pari dei bergamaschi sarebbe Champions, prima dell’ultima gara contro la Spal a Ferrara. La settimana volge al termine, da Milanello arrivano conferme di formazione per la gara di Domenica (ore 18 e non 20:30 come richiesto dal Milan).

ALLENAMENTO ODIERNO- Per questa mattina è prevista una sessione di video analisi alle 10.30 e a seguire l’allenamento. Andiamo a vedere quella che potrebbe essere la formazione di partenza, escluse le squalifiche e gli infortuni. Fidarsi del Frosinone sarebbe un errore, Gattuso lo sa bene e allora testa impegnata sull’approccio alla gara, come quello visto in Toscana, buono e propositivo. Inevitabile pensare all’Atalanta che contro la Juventus giocherà dalle 20:30, chissà se scossa o rinfrancata dalla sconfitta con la Lazio in Coppa Italia.

MILAN (4-3-3)- G. Donnarumma; Abate, Musacchio, Romagnoli, R. Rodriguez; Kessie, Bakayoko, Calhanoglu; Suso, Piatek, Borini. A disposizione: Reina, A. Donnarumma, Conti, C. Zapata, Laxalt, Bertolacci, Biglia, Mauri, Castillejo, Cutrone. Allenatore: Gattuso.

Squalificati: Paqueta;

Diffidati: C. Zapata, Bakayoko, Calhanoglu, Castillejo;

Indisponibili: Calabria, Strinic, Caldara, Bonaventura;

FROSINONE (3-4-1-2)- Sportiello; Ariaudo, Brighenti, Capuano; Paganini, Sammarco, Valzania, Beghetto; Ciano; Pinamonti, D. Ciofani. A disposizione:Bardi, Iacobucci, Ghiglione, Krajnc, Simic, Goldaniga, Molinaro, Zampano, Cassata, Maiello, Trotta, Dionisi. Allenatore: Baroni.

Squalificati: nessuno;

Diffidati: Brighenti, Capuano, Ghiglione, Cassata, Maiello;

Indisponibili: Salamon, Chisbah, Gori;