Milan: provato un nuovo modulo, in attacco spazio a Piatek e Cutrone!

Piatek Cutrone
© foto www.imagephotoagency.it

Gattuso pensa a nuove soluzioni e propone dall’inizio i due attaccanti

Si lavora duro a Milanello in attesa della partita di lunedì prossimo contro il Bologna. Il gruppo è concentrato, il ritiro ha fatto bene all’organico per ritrovare la motivazione giusta per affrontare queste sfide finali della stagione. Contro gli emiliani Gattuso potrebbe affidarsi al 4-3-1-2 con Piatek e Cutrone dal primo minuto. Che dire, un modulo che potrebbe dare un salto di qualità alla manovra spenta e poco incisiva della squadra. Bisogna ritrovare la forza di gruppo e l’imprevedibilità dei singoli. Una vittoria ridarebbe la scossa migliore per tornare a credere al grande sogno Champions.

Caldara: rottura del crociato, ancora un lungo stop

Le notizie preoccupanti arrivano dall’infermeria. Durante la sessione di allenamento di ieri Mattia Caldara è stato costretto a lasciare il campo. La causa un forte dolore al ginocchio dopo un contrasto. Il bollettino parla di rottura del crociato, dunque si prospetta un altro stop lungo e faticoso per il centrale. Il calciatore in queste ore si trova a Roma, in attesa di essere operato dal Dott. Mariani. Questa mattina è stato visitato e sottoposto a risonanza. I tempi di recupero si aggirano in questi casi, intorno ai sei mesi. Presto per fare calcoli, quello che importa è il bene del ragazzo, anche se purtroppo non potrà aiutare la squadra in queste partite di fine campionato.