Milan alla caccia di talenti: osservato Pedro Guilherme

Pedro Guiherme
© foto Twitter

Il Milan punta forte in Brasile sfruttando il lavoro di Ricardo Kakà: tra i nomi più appetibili c’è quello di  Pedro Guilherme

Come vi abbiamo riportato in esclusiva pochi minuti fa, il ritorno di Ricardo Kakà in Brasile sarebbe stato organizzato strategicamente dal Milan per affidargli il ruolo di ambasciatore-osservatore dei rossoneri in sud america. Tra i nomi sul taccuino dell’ex leggendario numero 22 c’è quello di Pedro Guilherme: classe ’97 alto 185 centimetri è un centravanti completo capace di sfruttare gli spazi attaccando la profondità ma anche di far da sponda ai compagni di reparto. Bravissimo tecnicamente e dall’ottimo senso della posizione Pedro potrebbe essere utile sia nel 4-3-3 che con due attaccanti, Pedro è uno dei talenti più cristallini del campionato brasiliano avendo già collezionato 12 reti e 2 assist nelle 26 gare disputate con la maglia della Fluminense. Valutato 1,5 milioni di euro (fonte Transfermarkt) Pedro ha contratto in scadenza nel 2021.

Seguito anche da Roma e Real Madrid, Pedro rappresenta uno dei talenti più cristallini del campionato brasiliano e proprio la missione portata avanti da Kakà in sud america, suo idolo sin dall’infanzia, potrebbe giocare un ruolo chiave per spingerlo a vestire il rossonero in futuro bruciando l’agguerrita concorrenza. Dalle caratteristiche simili a quelle di Gonzalo Higuain, Pedro potrebbe essere il profilo ideale per segnare una linea di continuità con il progetto innescato da Leonardo e Maldini in questa sessione di calciomercato. Pedro Guilherme non è il solo nome su cui il neo-dirigente rossonero, ancora non ufficialmente sotto contratto, dedicherà il proprio lavoro una volta tornato in patria. ECCO GLI ALTRI PROFILI. 

Articolo precedente
Ricardo KakàKakà torna in Brasile: sotto però c’è una “missione” di calciomercato
Prossimo articolo
Gattuso MilanelloMilan, allenamenti intensi: domani amichevole con il Pro Piacenza