Lazio momentaneamente quarta, il Milan è chiamato al contro-sorpasso (con sguardo al Tardini)

Suso Radu
© foto www.imagephotoagency.it

Con il successo sull’Empoli ottenuto ieri sera, la Lazio si porta momentaneamente al quarto posto: il Milan punta il contro-sorpasso e all’Inter

Con la vittoria ottenuta per uno a zero contro l’Empoli (gol di Caicedo al 42′ su rigore), ieri la Lazio si è momentaneamente assicurata il quarto posto in classifica scalzando il Milan ma, ovviamente, potendo contare su una gara disputata in più rispetto ai rossoneri. Domenica sera invece toccherà al Diavolo compiere l’ennesimo contro-sorpasso giocando una gara delicata ma sulla carta fattibile a San Siro contro il Cagliari di Rolando Maran. Per Atalanta e Roma, le altre due squadre coinvolte alla lotta per il quarto posto, ci sono due partite alla portata rispettivamente contro Spal e Chievo Verona (questa sera al Bentegodi). Un’occasione per le 4 formazioni per mantenere intatte le distanze tra loro ma contemporaneamente allungare sulle inseguitrici come Sampdoria (impegnata contro il Frosinone) e Fiorentina chiamata all’impresa con il Napoli.

Per il Milan quella di questa sera potrebbe anche essere l’occasione per tentare di accorciare le distanze dall’Inter (attualmente terzo a quattro punti in più dei rossoneri) chiamata dall’insidiosa sfida contro il Parma al Tardini. La formazione di D’Aversa ha voglia di confermarsi dopo il pirotecnico pareggio ottenuto in casa della Juventus per 3-3.