Inter-Juventus, mezza Italia pro nerazzurri: pensando alla finale, il Milan per chi tifa?

Gianluigi Buffon-Nikola Kalinic
© foto www.imagephotoagency.it

Il Milan guarderà la sfida tra Inter e Juventus, pensando alla finale di mercoledì 9 Maggio, dalla gara di domani sera si evincerà molto sullo stato di salute attuale della squadra bianconera

Non dovrebbe centrar nulla il Milan tra l’Inter e la Juventus, di scena domani sera a San Siro. Eppure se domani l’Inter dovesse battere la Juve, così come il Napoli la Fiorentina, potrebbero aprirsi scenari molto interessanti anche per la squadra rossonera. Se la Juventus dovesse perdere il primato in campionato, potrebbe anche andare incontro ad una sbandata storica, tale da portarle via anche la Coppa Italia, in programma a Roma mercoledì 9 Maggio. Ovviamente questa è la speranza del popolo rossonero che al momento, di fronte, non si troverebbe una grande Juve ma una squadra normale, un po’ sulle gambe. Per questo i rossoneri osserveranno la sfida di domani sera con molta attenzione, cercando di individuare i punti deboli della squadra di Allegri, qualora ce ne fossero. Una sconfitta contro l’Inter potrebbe riportare un contraccolpo psicologico da sfruttare il 9 Maggio, sempre che il Napoli faccia poi il proprio dovere a Firenze contro la Viola.

Dunque tutti coinvolti in quello che è un finale di campionato tra i più entusiasmanti degli ultimi anni. Intanto i rossoneri nella giornata di oggi si sono allenati, concentrandosi sul Bologna e sulle difficoltà che andranno ad incontrare con la squadra allenata da Donadoni. Gattuso prepara la novità: Locatelli preferito a Montolivo, data l’assenza di Biglia.

Articolo precedente
LocatelliBologna-Milan, possibilità per Locatelli: perchè proprio ora dopo tante panchine?
Prossimo articolo
Bologna-Milan, i rossoneri partiranno da Rho Fiera: probabili formazioni