Donnarumma: solo 20 milioni? Milan, fatti rispettare!

Donnarumma
© foto www.imagephotoagency.it

Distanza tra le cifre, l’offerta parigina per Donnarumma è troppo bassa

Che il divorzio tra Donnarumma e il Milan sia vicino ormai è chiaro. Sono tante sessioni di mercato in cui il giovane prodotto del vivaio è considerato in uscita a causa del valore del cartellino. Quello che in questo momento non è chiara è la cifra su cui il Psg vorrebbe spingersi. L’offerta di 20 milioni più il cartellino di Areola è una semplice asta da cui partire o realmente il massimo che il club francese ha intenzione di investire? Considerando i prezzi di mercato attuali, la valutazione appare bassa. Areola, buon profilo siamo d’accordo, ma Gigio meriterebbe una considerazione più alta visti i risultati ottenuti a soli vent’anni.

Gigio vicino ai saluti, ma ancora non c’è l’accordo

Nei prossimi giorni la dirigenza parlerà con Leonardo per trovare una soluzione che aggradi il club e il giocatore. Gigio ha detto più volte di stare bene a Milano, ma spesso poi in questo mondo sappiamo come tutto riesca a cambiare nel giro di poche ore. Raiola, procuratore di entrambi i giocatori in questione, è pronto a trovare una soluzione, cercando di ottenere una valutazione maggiore per il classe ’99. Con un’offerta intorno ai 35 milioni più il cartellino di Areola tutto potrebbe cambiare, a giorni sono attesi sviluppi importanti per capire i protagonisti della prossima stagione.