Derby, probabili formazioni: rossoneri a lavoro-VIDEO

Gattuso Milanello
© foto www.imagephotoagency.it

Derby, si delineano le formazioni, o meglio le probabili, dato che Gattuso e Spalletti avranno ancora un paio di giorni per riflettere

Derby, inizia il toto formazioni per i tecnici di Milan ed Inter, pronti a buttarsi giù uno con l’altro per la propria sopravvivenza, un po’ più in bilico quella di Spalletti. Come riportato da Gazzetta dello Sport oggi in edicola, per Gattuso le scelte sarebbe già pronte ma non c’erano dubbi: spazio ai titolari, come ampiamente pronosticato. Gianluigi Donnarumma tra i pali, la linea difensiva vedrà Calabria a destra, Musacchio e Romagnoli al centro Rodriguez esterno basso di sinistra. Anche oggi la squadra lavorerà a Milanello sotto la guida attenda del proprio tecnico, Il Mister ha convocato per oggi un’unica seduta di allenamento mattutino al centro sportivo di Carnago.

IL DUBBIO MEDIANA- Due le incertezze di Gattuso in questo senso: da una parte il ballottaggio tra Bakayoko e Biglia, dall’altra l’impiego o meno di Paquetá, apparso stanco e fuori fuoco nelle ultime uscite. Ma il Derby si sa, genera energie da ultimo sangue e così alla fine il tecnico riconferma le due colonne del centrocampo: il francese agirà regolarmente in regia supportato dal Kessié a destra, mentre il brasiliano sarà pronto a muoversi sul centrosinistra alle spalle di Calhanoglu. Il turco, così come Suso dalla parte opposta, sarà a supporto dell’incontenibile di Piatek pronto a lasciare il segno anche nel suo primo derby milanese.

INCOGNITA INTER- 4-2-3-1 per un’Inter apparsa abulica e esanime in Europa.  Handanovic in porta, la retroguardia vedrà D’Ambrosio ed Asamoah sugli esterni con De Vrij e Skriniar al centro di una difesa supportata da Vecino e Brozovic. In attacco spazio al poker offensivo dove mancherà ancora Icardi: con Politano sulla destra, Perisic sull’altra corsia, e João Mário sulla trequarti, in mezzo ancora Lautaro Martinez nell’area di rigore avversaria.

MILAN (4-3-3)- Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Bakayoko, Paquetá; Suso, Piatek, Calhanoglu. All. Gattuso

INTER- (4-2-3-1) Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Skriniar, Asamoah; Vecino, Brozovic; Politano, João Mário, Perisic; L. Martinez. All. Spalletti