Cutrone: il centravanti freme, il rientro in gruppo è previsto il 18!

Cutrone
© foto Instagram

Giampaolo studia i singoli, in attacco la certezza è Piatek

Il grande assente di martedì nel primo giorno di raduno dei rossoneri è stato Patrick Cutrone. Il giovane attaccante è ancora in vacanza, dopo l’impegno con la Nazionale U21. Tornerà a pieno regime il 18 luglio, una data in cui il calciatore vorrà già avere un’idea chiara riguardo il progetto e la stagione che lo attende. A lungo è stato lui il nome caldo in uscita, anche se mai il ragazzo ha manifestato l’intenzione di lasciare i colori rossoneri. Cairo e il suo Torino hanno chiesto qualcosa in più riguardo una possibile trattativa, ma non si è mai trovato un accordo sulle cifre.

Un trequartista e due punte: Giampaolo inizia a sperimentare

C’è solo un’incognita al momento e riguarda il nome del compagno di reparto di Piatek. A sorpresa Giampaolo potrebbe anche puntare su Andrè Silva, in cerca di riscatto dopo una deludente stagione al Siviglia. Il portoghese ha qualità, fisico e tecnica, gli manca solo la cattiveria agonistica giusta del grande centravanti. Ha potenziale e va sfruttato. Patrick, resta il jolly per dare la scossa nei momenti giusti a partita in corso. Vedremo, l’atmosfera a Milanello è quella giusta, la dirigenza nel frattempo continua a lavorare sul fronte mercato. Obiettivo chiudere in fretta la pratica Bennacer.