Contratti, Uva(UEFA):«C’è disponibilità FIFA per andare oltre 30 giugno»

© foto La Fifa potrebbe decidere di stravolgere il calendario mondiale

Il vicepresidente UEFA, Michele Uva, ha parlato della possibilità di giocare oltre il 30 giugno, termine ultimo per la scadenza dei contratti

Michele Uva, vicepresidente UEFA e vecchia conoscenza dirigenziale dell’organico del Parma, nel corso dell’intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport, ha parlato anche della possibilità di giocare oltre il 30 giugno terminando i campionati e le coppe europee in estate. Ecco, in esclusiva, le sue parole:

«Il 30 giugno è la data che segna la fine della stagione sportiva, della chiusura dei bilanci e dei vincoli contrattuali dei giocatori. Per prolungare il termine di chiusura dei bilanci servirà un decreto legge. Per i contratti, invece, serve una disposizione della FIFA,ma c’è disponibilità a farla».