Connettiti con noi

Milanello

Come cambia il gioco del Milan con l’assenza di Calhanoglu

Pubblicato

su

L’assenza di Hakan Calhanoglu rischia di diventare pesante per i rossoneri. Negli ultimi mesi il turco aveva trascinato la squadra

L’assenza di Hakan Calhanoglu rischia di diventare pesante per i rossoneri. Negli ultimi mesi il turco aveva trascinato la squadra con gol e assist anche in assenza di Zlatan Ibrahimovic. Il sostituto ideale sarà Brahim Diaz, il quale però ha caratteristiche diverse.

Lo spagnolo è un trequartista con meno doti da regista avanzato e più propensione all’inserimento. I rossoneri potrebbero quindi sviluppare il gioco più lungo gli esterni, creando due catene di spinta con Diogo Dalot e Salemeakers da una parte e Theo Hernandez e Castillejo dall’altra. Meno ricercato potrebbe essere l’asse che passa quindi da Bennacer e Diaz, soprattutto contro un Celtic fisico e dinamico.