Chelsea-Atletico è rottura, Diego Costa si avvicina al Milan

diego costa
© foto www.imagephotoagency.it

Secondo quanto riportato da La Repubblica, la distanza tra l’offerta (valida da gennaio) e domanda tra Atletico e Chelsea per Diego Costa è troppo ampia. Il centravanti spagnolo è spazientito e si avvicina al Milan

Il futuro di Diego Costa non sarà sicuramente al Chelsea, il centravanti è stato già scaricato ufficialmente da Conte, ma i suoi altri due anni di contratto con i blues potrebbero rappresentare un ostacolo insormontabile per permettergli di coronare il proprio sogno di tornare all’Atletico Madrid. I colchoneros infatti hanno il mercato bloccato fino a gennaio a causa di alcuni operazioni illecite riguardanti il settore giovanile e attualmente non sono neanche lontanamente vicini a soddisfare le richieste economiche del Chelsea per il 28enne spagnolo valutato da Abramovich circa 56 milioni di euro.

MILAN SULLO SFONDO – I rapporti tesi tra Atletico Madrid e Chelsea, oltre alle difficoltà per Diego Costa di trovare una meta transitoria per i prossimi sei mesi avrebbe spazientito il centravanti che oggi avrebbe dichiarato al proprio procuratore di voler aprire un primo dialogo con il Milan. La società rossonera ha la potenza economica e il progetto per convincere sia Chelsea che Costa a concludere l’operazione in tempi brevi ma il fattore fondamentale resta quello legato alle motivazioni dello spagnolo ad abbracciare il rossonero anziché, per la terza volta, i Rojiblancos di Madrid.