Caressa: «Gattuso deve fare coesione, fare gruppo»

Fabio Caressa
© foto Fabio Caressa, commentatore Sky

Fabio Caressa, noto telecronista di Sky, è intervenuto in diretta questa mattina durante la trasmissione Sky Sport24, ha parlato del momento del Milan

Caressa, telecronista di Sky e conduttore di “SkyCalcioclub” è intervenuto questa mattina in diretta su Sky Sport24 e ha parlato della situazione di Gattuso e del Milan in generale. Ecco le sue dichiarazioni: «L’area del successo è data dalla forza del gruppo e dalla coesione: per far si che si crei il successo devi lavorare sulla coesione, che dev’essere pari alla forza del gruppo. In questo momento la coesione del Milan è inferiore alla forza del gruppo, che è stata sottovalutata: di conseguenza il cerchio di successo del Milan è più ristretto di ciò che si pensava, ma va ricreato. La coesione in questo momento è messa in difficoltà dalla pressione esterna che il Milan ha, sui risultati, sulle voci che girano attorno alla società, che non possono non influire sui giocatori, per quanto la società stessa garantisca. Gattuso deve fare il suo lavoro, fare coesione: se riuscirà a migliorare la coesione, riuscirà a chiudere il cerchio del successo. Credo il Milan possa fare strada in Coppa Italia e che il vero obiettivo del Milan debba essere quello per raggiungere le coppe. Per avere una stagione di grande successo, invece, serve vincere l’Europa League, in campionato ci sarà ancora un andamento sinusoidale. Un consiglio a Rino, che è un amico: in panchina bisogna avere un atteggiamento un po’ più contenuto. Ovvio che quel modo di fare derivi da passione e lavoro, ma per me i ragazzi al Milan hanno bisogno di più tranquillità. Bisogna essere talvolta sia sopra e sotto le righe, contenendosi, ma ha l’esperienza giusta per farlo e ho fiducia in lui».