Bakayoko vuole restare al Milan: «Spero che il club mi riscatti. Piatek? Lo amo»

Bakayoko
© foto www.imagephotoagency.it

Protagonista di una crescita esponenziale dopo le prime deludenti uscite stagionali, Bakayoko ora ha in mente solo il Milan

Intervistato da RMC Sport France, Tiemoué Bakayoko, centrocampista del Milan ma di proprietà del Chelsea,ha ribadito la propria volontà di proseguire l’avventura in maglia rossonera: «L’inizio di stagione non è stato semplice anche per colpa della lingua, ma adesso mi trovo molto meglio sia sul campo che nella vita privata. Il mio desiderio è quello di arrivare tra le prime quattro col Milan ed essere convocato in nazionale. Sto molto bene a Milano e vorrei proseguire la carriera con la maglia rossonera».

Bakayoko, nella sua intervista a RMC Sport France, ha anche raccontato lo stupore provato quando è entrato per la prima volta a Casa Milan in via Aldo Rossi: «Quando ho visto tutte le foto e i trofei mi sono impressionato. È triste che il club non abbia preso parte alla Champions negli ultimi anni, speriamo di tornarci quest’anno. Sono calcisticamente innamorato di Piatek, un giocatore straordinario.

Bakayoko ha anche commentato l’esclusione prematura dall’Europa League, una grande delusione per la stagione rossonera che prosegue tuttavia con ancora due obiettivi aperti, il quarto posto e la Coppa Italia: «Volevamo fare bella figura ma sia usciti all’ultima giornata, è dura guardare gli altri giocare».