AIC, Tommasi: «Taglio stipendi? Ora ci sono altre priorità»

Tommasi
© foto Damiano Tommasi, presidente dell'Assocalciatori

Il presidente dell’AIC Tommasi ha parlato in merito alla situazione della Serie A e l’idea di tagliare gli stipendi per via dello stop

Ecco le parole di Tommasi, presidente dell’AIC, a Radio Rai in merito alla possibilità di ridurre gli stipendi dei calciatori per via dello stop della Serie A causa emergenza Coronavirus.

«Siamo in contatto anche con chi rappresenta i calciatori nelle altre Nazioni, ma per ora non abbiamo discusso del possibile taglio degli ingaggi. Il Barcellona ha parlato con i suoi quattro capitani, i quali hanno comunicato la loro disponibilità a ridursi lo stipendio, ma non so se la decisione è stata presa dalla società o dalla squadra. Ho parlato anche con il presidente della Lega Serie A Dal Pino: ci confronteremo su questo tema ma non in questo momento. Ora ci sono altre priorità»