Udinese-Milan streaming e diretta tv: ecco dove vederla

© foto Cesena 17/08/2019 - amichevole / Cesena-Milan / foto Image Sport nella foto: Fabio Borini

Udinese-Milan streaming e probabili formazioni: dove vedere il debutto dei rossoneri in questa Serie A 2019/2020

Udinese-Milan streaming: sarà il prossimo match che vedrà coinvolti i rossoneri, nonché debutto in campionato e prima giornata di questa Serie A 2019/2020. Il match avrà inizio alle ore 18:00 di domani (domenica 25 agosto) allo stadio Dacia Arena di Udine.

Udinese-Milan streaming e diretta tv: Udinese-Milan sarà trasmessa in esclusiva da Sky su Sky Sport Serie A, canale 203, e su Sky Sport 251. Sarà possibile assistere alla sfida in streaming tramite Sky Go. Sarà così possibile seguirlo su pc, tablet e smartphone e – per chi avesse sottoscritto l’abbonamento – su NOW TV (su dispositivi mobili, ma anche su smart tv tramite NOW TV Smart Stick). Sarà inoltre possibile seguire la gara in diretta radio sulle frequenze di Rai Radio 1 e in diretta testuale direttamente sul nostro sito con ampio pre-partita.

SEGUI UDINESE-MILAN IN DIRETTA LIVE

Udinese-Milan probabili formazioni e prepartita

UDINESE – I friulani, sotto il sapiente comando di mister Tudor, si disporranno con il consueto 3-5-2. Davanti a Musso agiranno Rodrigo Becao, Troost-Ekong e Samir. I due esterni, con il compito di coprire tutta la fascia, saranno Larsen a destra e Pussetto a sinistra. Nel cuore del centrocampo invece dovremmo vedere Jajalo, Mandragora e Fofana. Là davanti invece spazio alla coppia De Paul Lasagna.

MILAN – Pochi rischi per Giampaolo, che nel suo 4-3-1-2 schiererà solamente gli interpreti che hanno digerito meglio i nuovi schemi. Davanti a Donnarumma la difesa è confermata rispetto all’anno scorso: Calabria e Rodriguez sulle fasce, Romagnoli e Musacchio al centro. A centrocampo pesa l’assenza di Biglia davanti alla difesa, al suo posto vedremo Calhanoglu. Completano il reparto Paquetà e Borini. In avanti Suso confermato nel ruolo di trequartista, pronto ad ispirare Castillejo, favorito su Leao, e il solito Piatek.

PORTIERI: Donnarumma A., Donnarumma G., Soncin                                  DIFENSORI: Calabria, Conti, Duarte, Gabbia, Laxalt, Musacchio, Rodríguez, Romagnoli. CENTROCAMPISTI: Bennacer, Bonaventura, Çalhanoğlu, Kessié, Krunić, Paquetá. ATTACCANTI: Borini, Castillejo, Leão, Piątek, André Silva, Suso.

PROBABILE FORMAZIONE UDINESE (3-5-2) – Musso; Becao, Troost-Ekong, Samir; Larsen, Fofana, Mandragora, Jajalo, Pussetto; De Paul, Lasagna. All.: Tudor.

PROBABILE FORMAZIONE MILAN (4-3-1-2) – Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Borini, Paquetà, Calhanoglu; Suso; Castillejo, Piatek. All.: Giampaolo.

Udinese-Milan, i precedenti con Pasqua

Sarà Fabrizio Pasqua l’arbitro di Udinese-Milan, match valido per la 1ª giornata di Serie A 2019/20. Sono solo 4 i precedenti tra Pasqua e il Diavolo, di cui tre in campionato e uno in Coppa Italia. Il bilancio sorride completamente ai rossoneri, che con il fischietto di Tivoli possono vantare uno score di sole vittorie. Durante la scorsa stagione l’arbitro ha diretto i successi del Milan contro Genoa (2-1 in casa), Sampdoria (2-0 d.t.s, fuori casa, Coppa Italia) e Atalanta (3-1 fuori casa). Tabellino scarno anche per l’Udinese: sono solo 3 infatti i precedenti con Pasqua. 2 in Serie A e uno in Coppa Italia. Con lui sono arrivate due vittorie, entrambe in campionato, contro Bologna e Frosinone. Mentre l’unica sconfitta è giunta in Coppa Italia contro il Napoli (1-0).

Udinese-Milan, i precedenti

I precedenti tra Udinese e Milan in campionato recitano uno score di 6 vittorie per l’Udinese, 33 pareggi e 39 vittorie per il Milan. Il risultato più frequente è 0-0 (9 volte). L’ultima volta che le due squadre si sono incontrate alla prima giornata era la stagione 2002/03 a San Siro. Vinsero i rossoneri 1-0. Sono 150 le reti totali messe a segno dal Diavolo, contro le 86 dei friulani. Restringendo il campo alle partite disputate in casa dall’Udinese, il tabellino vede un equilibrio maggiore: 11 le vittorie dei bianconeri, contro le 15 del Milan. 18 i pareggi.