Suso, i 3 punti prima di tutto: da martedì testa al Chievo…con un altro passo

Suso
© foto www.imagephotoagency.it

Suso raggiante nel post partita, ad ogni modo per sua stessa ammissione, i tre punti sono seguiti da un sospiro di sollievo

Suso, una gara difficile quella dello spagnolo contro il Sassuolo, un periodo difficile potremmo dire, per via dei problemi fisici che ne compromettono le prestazioni. Banalmente parlando con un Castillejo in forma, forse sarebbe il caso di far riposare Suso, concedendo a lui di curarsi a dovere e al connazionale di rendere al massimo, dato il brillante momento così brillante atleticamente. Gattuso è però uno da “stringi i denti”, fece lo stesso con Bonaventura per sua stessa ammissione ed ora si ritrova a mandare in campo un giocatore visibilmente affaticato, soprattutto negli ultimi venti metri.

TRE PUNTI FONDAMENTALI- Nel post partita di ieri, Suso ha chiaramente celebrato la vittoria con il Sassuolo, essendo stato uno dei protagonisti in campo. come detto una prestazione lontana dalle sue migliori e si sente. Lo sente soprattutto Piatek che in mezzo avrebbe bisogno di un maggior supporto per non correre a vuoto per 90 minuti. Probabilmente con il Chievo riposerà in favore di Castillejo, ad ogni modo, ieri, dopo la gara, un post sui social ha evidenziato la serenità del giocatore per la conquista del terzo posto, sottolineando come il Milan stia puntando all’obiettivo, tappa per tappa, giornata dopo giornata.

IL DERBY SI AVVICINA- Suso come tutti gli altri inizia a sentire aria di Derby, una delle partite più importanti dell’anno, i rossoneri potranno arrivarci addirittura a più 4, nel caso in cui si vinca con il Chievo e l’Inter perda in casa contro la Spal. Ad ogni modo sarà una partita importantissima, di una valenza che a Milano non si vedeva da anni. Una potrebbe “eliminare” l’altra, tra virgolette perchè poi ci saranno ancora tante partite, con l’Inter impegnata anche in Europa League il giovedì sera. Il Milan invece la Coppa la vedrà ad Aprile con il ritorno della gara con la Lazio, in programma il 24.