Connettiti con noi

HANNO DETTO

Sacchi: «Lavorare con i giovani non è sempre sinonimo di successo»

Pubblicato

su

Sacchi ha parlato a Gazzetta dello sport, per lui tante domande domande relative alla possibilità che il Milan domenica non si qualifichi

Sacchi ha parlato a Gazzetta dello sport, per lui tante domande domande relative alla possibilità che il Milan domenica non si qualifichi. Le sue parole.

QUALCOSA MANCA- «Il Milan è una squadra di giovani e i giovani passano facilmente dall’entusiasmo alla depressione. Lo so bene, a Parma avevo una squadra di ventenni, vincemmo il campionato di Serie C ma poi, nonostante giocassimo un bellissimo calcio, forse il più bello di quel torneo, non riuscimmo a fare il salto dalla B alla A perché ci mancava l’esperienza, la malizia».