Rivera: «Il derby? Campionato nel campionato. Vi racconto il mio preferito»

Rivera
© foto Gianni Rivera, soprannominato 'Golden Boy'

Intervenuto ai microfoni di Sky Sport, Gianni Rivera ha così parlato dell’importanza che i derby tra Milan e Inter hanno rivestito per lui

Intervenuto ai microfoni di Sky Sport, Gianni Rivera ha così parlato dell’importanza che i derby tra Milan e Inter hanno rivestito per lui: «Questa sfida è come se fosse un campionato nel campionato, per le squadre vincerlo è essenziale. Per me le partite erano tutte uguali, entravo in campo avendo la consapevolezza di dover vincere, ma il derby si sentiva di più perché in città si percepiva un’aria tesa. Il più importante per me è stato quello della stagione ’61/’62: qualcuno scommetteva su quanti gol ci avesse fatto l’Inter. La partita finì 3-1 per noi».

SU PIOLI«Quando hanno cominciato a dire che stava per cambiare l’allenatore, il Milan ha iniziato a vincere. Grazie alla sosta per il Covid la squadra si è ripresa e la società ha dovuto tenere Pioli, che sta facendo un bel lavoro».