Connettiti con noi

News

Rafael Leao, la predizione di Pioli: «Il 2020/21 sarà il suo anno»

Pubblicato

su

Rafael Leao ha iniziato in maniera strabiliante la nuova stagione: la predizione di Pioli su di lui sembra si stia avverando

Rafael Leao, MVP eletto dai tifosi ieri sera in Milan-Roma, ha messo a segno il secondo e terzo assist stagionale (record in carriera). Numeri che si aggiungono alle due reti realizzate contro lo Spezia e che rendono l’attaccante portoghese una delle principali rivelazione di questo inizio di stagione del Milan. Ad averla vista lunga su Rafael Leao è stato sicuramente Stefano Pioli che già nelle battute finali della scorsa stagione si era lasciato andare ad un predizione sull’attaccante portoghese senza mezzi termini: «Sta crescendo tanto, ha potenziale. Sono contento del suo atteggiamento, della qualità e quantità che dà alla squadra. Davanti ho tante soluzioni, possiamo giocare con attaccanti centrali, esterni offensivi o più dietro. Lui è un attaccante esterno o una seconda punta ma è importante che si metta a disposizione della squadra. È in crescita, il vero Leao lo vedremo l’anno prossimo, ma è normale che avesse bisogno di tempo per crescere».