Nazionali: Italia alla fase finale, sconfitte per Kjaer e Calha

Kjaer
© foto Mg Milano 24/09/2020 - Europa League / Milan-Bobo Glimt / foto Matteo Gribaudi/Image Sport nella foto: Simon Kjaer

Nazionali: il 2-0 di Sarajevo consegna agli azzurri il biglietto per la Final Four. Retrocessioni per Turchia e Bosnia

Vince ancora l’Italia (guidata in panchina dal grande ex rossonero Chicco Evani): 2-0 alla Bosnia e biglietto in tasca per la fase finale della UEFA Nations League (6-10 ottobre 2021), a cui parteciperanno anche Francia, Spagna e Belgio. I gol di Belotti e Berardi regalano agli Azzurri, imbattuti nel girone, la seconda vittoria consecutiva dopo il 2-0 di Reggio Emilia sulla Polonia. Per Gigio Donnarumma, 90 minuti e porta di nuovo inviolata. Panchina per Romagnoli Tonali, pochi scampoli di partita per Calabria. 71′ in campo per Rade Krunić con la Bosnia, che retrocede in Lega B.

Nel successo dell’U21 italiana contro la Svezia (4-1), riposo per capitan Gabbia (nemmeno in panchina) dopo due partite consecutive da titolare. Resta in panchina anche Lorenzo Colombo, che era stato chiamato dal Gruppo B per quest’ultima sfida.

Vince anche il Portogallo U21, 2-1 contro l’Olanda. Entrambe le formazioni, come l’Italia, erano già qualificate alla fase finale di Euro 2021. Rafael Leão, impiegato da inizio ripresa, è uscito all’83’ mentre Diogo Dalot è rimasto in panchina.

Amara sconfitta per la Turchia di Çalhanoğlu contro l’Ungheria: 2-0 per i magiari, 90′ per Hakan. I turchi retrocedono così in Lega C di Nations League. Perde anche la Danimarca di capitan Simon Kjær, titolare nella sconfitta per 4-2 contro il Belgio: i danesi restano comunque in Lega A. Infine, 1-1 tra la Romania di Tătăruşanu (in campo tutta la partita) e l’Irlanda del Nord: i rumeni rimangono in Lega B.

Fonte: acmilan.com