Milan, recuperati i tre punti persi a Napoli: si riparte da qui

Higuain
© foto www.imagephotoagency.it

La sconfitta del Napoli ieri ha permesso al Milan di recuperare i tre punti persi al San Paolo, i rossoneri ora ripartono da un settembre abbordabile

La sconfitta netta subita dal Napoli ieri sera al Marassi contro la Sampdoria ha permesso ai rossoneri di recuperare i tre punti persi al San Paolo portandosi a sole tre lunghezze (ma con una partita in meno da disputare contro il Genoa) dai partenopei guidati da Carlo Ancelotti. La vittoria sulla Roma a San Siro ha permesso a Gattuso di lanciare un segnale chiaro al campionato italiano che ad oggi vede solo la Juventus a punteggio pieno e il Sassuolo (attualmente a 7 punti) distanti più di una vittoria dai rossoneri che recupereranno il proprio match contro il Genoa il prossimo 31 ottobre. Il calendario rossonero, che riprenderà a disputare gare ufficiali il 16 settembre dopo la sosta per le Nazionali, sarà adesso più abbordabile rispetto alle prime due insidiose gare contro Napoli e Roma concluse con tre punti in cascina.

Nel mese di settembre i rossoneri affronteranno due match sulla carta abbordabili contro Cagliari e Empoli mentre saranno costretti a qualche straordinario per superare Sassuolo (a Reggio Emilia) e Atalanta in casa il 23 prossimo. Riuscire a concludere questo filotto di gare senza perdere troppi punti permetterebbe al Milan di arrivare alla seconda pausa successiva alla gara contro il Chievo il 7 ottobre prossimo con maggiore consapevolezza per poi preparare il derby due settimane con due settimane in più di allenamenti. Sarà infatti il match del 21 ottobre contro l’Inter il nuovo spartiacque della stagione rossonera che solo allora potrà comprendere a pieno il proprio potenziale puntando alle prime quattro posizioni con concretezza.