Milan-Inter 2-3, pagelle e tabellino

Vecino
© foto www.imagephotoagency.it

Milan-Inter, diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi. Cronaca in tempo reale Serie A 2018/2019

Milan-Inter termina 2-3. Nerazzurri con compattezza, ordine, cuore e intensità vincono questo decisivo derby. Il Milan ha patito molto lo spirito guerrigliero dell’Inter, completamente rigenerata dopo la disfatta europea di giovedì. Gli uomini di Spalletti trovano subito il vantaggio con Vecino (3′) e per tutto il primo tempo soffocano i rossoneri nella propria metà campo. Nella ripresa il Milan cerca di cambiare marcia, ma arriva la doccia fredda con il raddoppio di De Vrij di testa, in anticipo su Romagnoli. Accorcia le distanze pochi minuti dopo Bakayoko, con un’ottima incornata da punizione. Torna però di nuovo avanti l’Inter con il gol su rigore di Lautaro Martinez. A ridare speranze al Diavolo ci pensa il tap-in di Musacchio. Negli ultimi minuti è forcing rossonero, ma la retroguardia capitanata da Skriniar regge e regala ai nerazzurri una vittoria fondamentale, traducibile con il sorpasso in classifica e la conquista del terzo posto. Il Milan si è dimostrato ancora troppo fragile negli appuntamenti che contano. Saranno fondamentali i prossimi incontri per inseguire nuovamente i cugini e proteggersi da Lazio e Roma.

MILAN-INTER IN DIRETTA LIVE: CLICCA QUI PER AGGIORNARE

Milan-Inter 2-3, le pagelle

Leggi le pagelle integrali di Milan-Inter

Milan-Inter 2-3, tabellino

MARCATORI: Vecino (3′), De Vrij (51′), Bakayoko (57′), Lautaro (68′), Musacchio (71′)

MILAN (4-3-3): Donnarumma G., Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez (58′ Cutrone); Kessiè (70′ Conti), Bakayoko, Paquetà (46′ Castillejo); Suso, Piatek, Calhanoglu. A disposizione: Donnarumma A., Reina, Abate, Caldara, Conti, Laxalt, Zapata, Bertolacci, Biglia, Borini, Castillejo, Cutrone.
All: Gennaro Gattuso

INTER (4-3-3): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Skriniar, Asamoah; Gagliardini, Brozovic (73′ Borja Valero), Vecino (92′ Ranocchia); Politano (83′ Candreva), Lautaro Martinez, Perisic. A disposizione: Padelli, Berni, Ranocchia, Cedric Soares, Dalbert, Borja Valero, Keita, Candreva.
All.: Luciano Spalletti

AMMONITI: Rodriguez, Suso, Conti (Milan); Brozovic, Vecino, Gagliardini (Inter)

ARBITRO: Guida (Torre Annunziata)

Milan-Inter, diretta live e sintesi

97′: Finisce qui. L’Inter si aggiudica il derby per 3-2.

96′: Cutrone! Salva tutto D’Ambrosio sulla botta sicura del giovane rossonero!

93′: Ammonito Gagliardini per trattenuta su Bakayoko.

92′: Cambio per l’Inter. Ranocchia al posto di Vecino.

91′: Castillejo! Cross di Suso, sul secondo palo prende di testa Samu, miracolo di Handanovic.

90′: 6 minuti di recupero

88′: Conti inizialmente espulso, il Var riduce ad ammonizione.

86′: Piatek! Tacco volante su cross sporcato di Calhanoglu, alto di poco!

83′: Politano lascia il campo a Candreva.

80′: Ammonito Suso per proteste.

79′: Ammonito Vecino, duro l’intervento su Conti.

73′: Primo cambio per l’Inter. Brozovic lascia il campo a Borja Valero.

71′: GOOOL! MUSACCHIO!!! Cross velenosissimo di Suso, palla che viene inizialmente salvata da Handanovic, ma sulla respinta arriva la zampata vincente di Musacchio!

70′: Ultimo cambio per il Milan. Conti prende il posto di Kessiè.

68′: Gol dell’Inter! Lautaro! Non sbaglia l’argentino dal dischetto.

67′: Ammonito Romagnoli per proteste.

66′: Calcio di rigore per l’Inter! Intervento di Castillejo su Politano. Molti dubbi sulla scelta arbitrale. Segui qui tutti gli episodi Var e moviola.

64′: Donnarumma! Salvataggio di Gigio su una pericolosa deviazione di testa di Musacchio.

58′: Cambio per il Milan: Cutrone prende il posto di Rodriguez.

57′: GOL! GOL! GOL! BAKAYOKO! Accorcia le distanze il francese! Punizione di Calhanoglu, pennellata perfetta e incornata di Baka!!

51′: Raddoppio dell’Inter! De Vrij! Incornata perfetta dell’olandese, che prende il tempo a Romagnoli e deposita in rete.

48′: Gagliardini! Tiro insidiosissimo del centrocampista nerazzurro da fuori area, attento Donnarumma.

46′: C’è un cambio nel Milan. Castillejo prende il posto di Paquetà.

45′: Comincia ora il secondo tempo. Tocca il pallone il Milan.

INTERVALLO.

47′: Termina qui il primo tempo. Rossoneri in difficoltà, l’intensità dell’Inter ha soffocato la compagine di Gattuso in questa prima frazione di gioco.

45′: 2 minuti di recupero

41′: Skriniar! Colpo di testa da corner di poco a lato.

32′: Ammonito Rodriguez, scomposto l’intervento su Politano.

30′: Vecino! Inter vicinissima al raddoppio! Cross dalla sinistra di Perisic, Vecino nel cuore dell’area di rigore manda clamorosamente alto.

24′: Calhanoglu! Il turco scambia con Bakayoko e dal limite dell’area scarica un tiro inisidioso. Bravo Handanovic a parare.

20′: Paquetà! Cross dalla destra di Calabria, sul secondo palo il brasiliano prende il tempo a D’Ambrosio e sfiora il palo.

17′: Calabria salva tutto, anticipando l’intervento di Lautaro e impedendo quindi il raddoppio.

14′: Ammonito Brozovic, completamente in ritardo l’intervento su Calhanoglu.

8′: Paquetà! Botta del brasiliano da fuori area, Handanovic respinge con un’ottima parata.

3′: Gol dell’Inter! Vecino! Cross dalla destra, sponda di Lautaro e Vecino butta dentro in tap-in. Doccia fredda per il Milan.

1′: Partiti! Inizia il derby di Milano! primo pallone toccato dall’Inter.

Milan-Inter, formazioni ufficiali

MILAN (4-3-3): Donnarumma G., Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessiè, Bakayoko, Paquetà; Suso, Piatek, Calhanoglu. A disposizione: Donnarumma A., Reina, Abate, Caldara, Conti, Laxalt, Zapata, Bertolacci, Biglia, Borini, Castillejo, Cutrone.
All: Gennaro Gattuso

INTER (4-3-3): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Skriniar, Asamoah; Gagliardini, Brozovic, Vecino; Politano, Lautaro Martinez, Perisic. A disposizione: Padelli, Berni, Ranocchia, Cedric Soares, Dalbert, Borja Valero, Keita, Candreva.
All.: Luciano Spalletti

Milan-Inter, probabili formazioni e prepartita

MILAN – Dopo il turnover attuato contro il Chievo, Gattuso dovrebbe tornare alla solita formazione di fiducia. Confermato quindi il 4-3-3 con gli interpreti più affidabili. Calabria torna padrone della fascia destra, prendendo il posto di Conti. Rodrigueztorna dalla squalifica e fa riaccomodare in panchina Laxalt. Al centro della difesa, a protezione di Donnarumma, confermatissima la coppia Romagnoli-Musacchio. L’unico dubbio del tecnico calabrese era a centrocampo e riguardava Lucas Biglia: l’argentino dopo la grande prova di settimana scorsa ha insidiato le idee di Gattuso, che però dovrebbe comunque puntare su Bakayoko. Il francese verrà affiancato dai soliti Kessiè e Paquetà. Davanti invece, a supporto di Piatek, agiranno Suso e Calhanoglu. Di Seguito i convocati di Gattuso per Milan-Inter: 

PORTIERI: Donnarumma A., Donnarumma G., Reina
DIFENSORI: Abate, Calabria, Caldara, Conti, Laxalt, Musacchio, Rodriguez, Romagnoli, Zapata
CENTROCAMPISTI: Bakayoko, Bertolacci, Biglia, Kessie, Paquetá
ATTACCANTI: Borini, Calhanoglu, Castillejo, Cutrone, Piatek, Suso

INTER – E’ emergenza infortunati per l’Inter. L’enigma Icardi continua a persistere e con ogni probabilità vedrà l’argentino assente anche per questa domenica. Quasi certamente sarà indisponibile anche Nainggolan, da verificare nelle prossime ore invece le condizioni di Miranda e Brozovic. Difesa confermata: D’Ambrosio, Skriniar, De Vrij e Dalbert. In mezzo al campo scelte obbligate: agiranno Gagliardini e Vecino (con il dubbio Brozovic). Davanti invece, a supporto di Lautaro Martinez, ci saranno Politano, Joao Mario e Perisic.

PROBABILE FORMAZIONE MILAN (4-3-3) – Donnarumma, Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessiè, Bakayoko, Paquetà; Suso, Piatek, Calhanoglu. All.: Gattuso

PROBABILE FORMAZIONE INTER (4-2-3-1) – Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Skriniar, Asamoah; Gagliardini, Brozovic; Politano, Joao Mario, Perisic; Lautaro Martinez. All.: Spalletti.

Milan-Inter, l’arbitro: i precedenti con Marco Guida

Sarà Marco Guida della sezione di Torre Annunziata l’arbitro della sfida tra Milan e Inter, match valido per la 28^ giornata di Serie A TIM in programma domenica 17 marzo alle ore 20:30. Sono 23 le gare arbitrate al Milan da Guida: 10 i successi rossoneri, 8 pareggi e 5 sconfitte; anche migliori quelli invece con i nerazzurri: 11 vittorie, 4 pareggi e 4 sconfitte nei 19 precedenti. Per Guida sarà già il terzo derby diretto in carriera dopo quello di Coppa Italia del 27 dicembre 2017 che ha visto i rossoneri trionfare uno a zero ai tempi supplementari con gol ci Cutrone e quello del 23 novembre del 2014che vide Milan e Inter pareggiare per uno a uno con gol di Menez e Obi.

Milan-Inter, i precedenti

Milan-Inter sarà la partita che chiuderà il 28° turno di Serie A. In casa dei rossoneri il bilancio dei precedenti è assolutamente in equilibrio: su 84 partite giocate infatti sono 28 le vittorie del Diavolo, 25 i pareggi e 31 le vittorie dei nerazzurri. 107 sono i gol fatti dal Milan e 115 quelli dell’Inter. Restringendo il campo agli ultimi 5 precedenti (sempre in casa), possiamo apprezzare un bilancio particolarmente favorevole ai rossoneri: 2 vittorie e 3 pareggi, nessuna sconfitta. L’ultimo precedente in Serie A tra le due compagini risale invece al girone di andata di questa stagione, quando la partita fu decisa da un colpo di testa di Icardi all’ultimo minuto.