Connettiti con noi

News

Milan: flop degli allenatori stranieri, Rangnick sfaterà il mito?

Avatar

Pubblicato

su

Rangnick

La storia non vede di buon occhio gli allenatori stranieri sulla panchina rossonera: sarà Rangnick l’uomo giusto per invertire la tendenza?

Le voci sulla panchina del Milan si fanno sempre più confuse ed i nomi proposti sono i più disparati ma di fondo c’è un dato che vale la pena sottolineare; gli allenatori stranieri in rossonero hanno vita breve.

L’ultimo è stato Sinisa Mihajlovic che è durato meno di un anno nel 2016, prima di lui Seedorf (solo sei mesi). Con Leonardo il discorso è stato diverso, una sola stagione quella del 4-2-e fantasia, tutto sommato positiva ma fu addio lo stesso e prima di lui le esperienze di TerimTabarez a dir poco disastrose. Per trovare un allenatore straniero vincente bisogna tornare allo Scudetto della Stella del 1979 con il Barone Liedholm in panchina.

Advertisement